Chiocciola di pizza doppio gusto

Ormai lo sapete che, appena posso, mi piace dare al cibo delle forme un po’ diverse dal solito. È più bello….e di conseguenza ancora più appetibile. Quindi, trovandomi davanti alla mia bella palla di pizza lievitata, la domanda è stata: ” e adesso come la faccio?” Di preparare la classica teglia non ne avevo voglia. L’idea mi è venuta quando un figlio mi ha chiesto di farla con i capperi e l’altro, invece, con i würstels. Una bella chiocciola di pizza doppio gusto poteva facilmente risolvere le varie questioni: forma e farcitura. Ed ecco cosa ne è risultato! Spazzolata subito….naturalmente!


chiocciola di pizza doppio gusto

 CHIOCCIOLA di PIZZA DOPPIO GUSTO

chiocciola di pizza doppio gusto - interachiocciola di pizza doppio gusto - dettaglioINGREDIENTI

Gli ingredienti per questa chiocciola di pizza doppio gusto dipendono, ovviamente, dal tipo di impasto che scegliete e dal tipo di farcitura che, naturalmente, è a piacere.

  • olio extra vergine per spennellare la superficie
  • origano secco per decorare

Io l’ho preparata con un impasto fatto con pasta madre.

Potete scegliere il tipo di impasto cliccando QUI (ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le esigenze).

PROCEDIMENTO

Una volta terminata la lievitazione dell’impasto (che avrà dovuto raddoppiare il suo volume), trasferirlo sulla spianatoia leggermente infarinata e stenderlo con il mattarello in un grosso rettangolo.

DSCF7205

Con una rotella tagliapizza, tagliare l’impasto a metà nel senso della lunghezza.

DSCF7206Farcire il primo rettangolo (io ho messo pomodoro, mozzarella, capperi e origano) lasciando un pezzetto di bordo libero tutto intorno per evitare che il ripieno fuoriesca quando si arrotolerà la pasta .

DSCF7207Arrotolare il lungo rettangolo su se stesso.

DSCF7208Quindi metterlo all’interno di una teglia rivestita con carta da forno (la mia aveva un diametro di 28 cm) tenendo sotto il taglio di congiunzione.

DSCF7209A questo punto farcire anche il secondo rettangolo (io ho messo pomodoro, mozzarella e würstels).

DSCF7210Arrotolarlo come il precedente rettangolo e metterlo nello stampo congiungendolo al rotolo già presente (pizzicate con le dita le due estremità in modo che la pasta si attacchi bene).

DSCF7211

Far lievitare per un’altra ora in un luogo tiepido ed al riparo da correnti d’aria.

Al termine di questa seconda lievitazione, spennellare tutta la superficie della chiocciola con dell’olio e cospargerla con dell’origano secco.

DSCF7213Cuocere la chiocciola di pizza doppio gusto in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti circa (controllatela prima di sfornarla!).


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Risotto con fave e piselli Successivo Muffins al latte e gocce di cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.