Crea sito

Cestini di pizza

Questa dei cestini di pizza è un’idea di mio figlio Alessandro. Non so come gli sia venuta o se abbia visto qualcosa in giro; sta di fatto che un pomeriggio lo becco in cucina tutto indaffarato a prepararsi la merenda. E io cosa ho fatto allora? Ho preso la macchina fotografica e ho immortalato tutto. Bravo Ale! Uno stuzzichino davvero gustoso e semplicissimo da preparare. E poi quando si trova “pronto” è così bello, non è vero?


cestini di pizza CESTINI DI PIZZA

cestini di piazza -

INGREDIENTI

La quantità degli ingredienti dipende da quanti cestini di pizza volete preparare.

  • piadine pronte
  • passata di pomodoro
  • mozzarella da pizza
  • origano secco
  • capperi

NOTA

Ovviamente potete farcire i vostri cestini di pizza come preferite, aggiungendo o togliendo gli ingredienti a seconda dei vostri gusti personali.

DIFFICOLTÀ: bassissima

PROCEDIMENTO

Su una piastra in ghisa (o in una padella antiaderente) scaldare leggermente la piadina. Non deve cuocere ma solo ammorbidirsi in modo da riuscire a metterla negli stampi da muffin senza farla rompere.

Con un bicchiere o un coppapasta (Ale ovviamente un coppapasta non sa nemmeno cosa sia e quindi ha usato un bicchiere) ricavare dei cerchi dalla piadina aiutandosi anche con un coltello.

DSCF4096Disporre i cerchi all’interno degli stampini da muffin.

DSCF4099A questo punto mettere un po’ di passata di pomodoro e della mozzarella da pizza (più asciutta della normale mozzarella fiordilatte) tagliata a julienne. Aggiungere anche qualche cappero (facoltativo).

DSCF4102Spolverizzare i cestini di pizza con un po’ di origano e infornarli a 180° per 20/25 minuti o comunque fino a quando risulteranno dorati in superficie.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

2 Risposte a “Cestini di pizza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.