Crea sito

Brasato al Barolo

Immagino che ci saranno molti modi per cucinare il brasato al Barolo, ma io ho sempre seguito la ricetta di mia mamma che non mi ha mai tradita. È un piatto ricco, corposo, perfetto per una cena invernale con amici, per un pranzo domenicale e anche servito in occasioni speciali. Potreste pensare che sia difficile da preparare, ma in realtà non lo è; basterà seguire le indicazioni per ottenere un ottimo risultato. Con la polenta poi… mmmmm è il massimo! E ve lo dice una che la carne non la ama particolarmente. Insomma ritengo che questa sia una ricetta che deve essere presente nel quaderno di famiglia. Quindi forza! Ai fornelli!

brasato al barolo
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 3 h + 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto costoso

Ingredienti

  • 1 kg Manzo (cappello del prete)
  • 750 ml Barolo* (1 bottiglia)
  • 2 Carote
  • 2 coste Sedano
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 foglia Alloro
  • 5/6 Pepe nero in grani
  • q.b. Burro
  • ½ cucchiaini Zucchero
  • ½ cucchiaini Bicarbonato
  • q.b. Farina
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Raschiare le carote, pulire le coste di sedano, spellare lo spicchio di aglio e la cipolla. Lavare bene tutte queste verdure, poi tagliarle a pezzetti.

  2. Mettere la carne dentro un capiente contenitore in vetro e unirvi tutte le verdure, la foglia di alloro e il pepe in grani.

  3. Versarvi sopra il vino, coprire e lasciare in infusione per almeno 12 ore (anche di più se avete il tempo). Io generalmente lo preparo il pomeriggio o la sera e lo cuocio il giorno dopo.

    IMG_7374 -
  4. Trascorso il tempo della marinatura, sgocciolare la carne.

  5. In una casseruola, sciogliere due noci di burro insieme a qualche cucchiaio di olio.

  6. Quando il fondo di cottura sarà ben caldo unire la carne e rosolarla, a fiamma media, su tutti i lati per sigillarla bene. Si dovrà formare una bella crosticina.

  7. A questo punto aggiungere tutta la marinata (verdure, aromi e vino), lo zucchero e il bicarbonato e portare a bollore.

    brasato al barolo - procedimento 1
  8. Regolare di sale (io ne ho messe due prese generose), abbassare la fiamma al minimo e proseguire la cottura per circa 3 ore girando la carne di tanto in tanto. Io metto la casseruola sul fuoco più piccolo.

  9. A cottura ultimata, spegnere il fuoco e trasferire la carne in un piatto.

  10. Eliminare lo spicchio di aglio e la foglia di alloro dal fondo di cottura e mettere da parte un paio di mestoli di liquido.

  11. Frullare tutto il resto con un mixer ad immersione (mia mamma utilizza un passaverdure, ma io sono per le cose più spicce e veloci. Lei sostiene che “passato” sia molto meglio. Decidete voi come procedere!). Se la salsa ottenuta fosse troppo densa, unire un po’ del liquido messo da parte fino ad ottenere la consistenza desiderata. Se invece fosse troppo liquida, addensarla con un po’ di farina. Infine regolare di sale, se necessario.

  12. Quindi affettare il brasato e disporre le fette sul piatto da portata. Versarvi sopra la salsa ben calda e servire subito. Enjoy! Paola

    Il brasato al Barolo è ottimo accompagnato con della polenta (QUI potete trovare la ricetta per prepararla col Bimby). Provatelo!


  13. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

NOTA

*Se volete ridurre il costo di questa ricetta potete sostituire il Barolo con del vino Barbera secco.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.