Crea sito

Sfogliette alle mandorle

A chi di voi non è mai capitato di avere albumi avanzati e di non sapere come utilizzarli?
Avendo fatto molta crema pasticcera, avevo alcuni albumi che mi giravano da qualche giorno per il frigorifero e siccome non si butta via niente, ho rispolverato una vecchia ricetta di biscotti..le sfogliette alle mandorle..facili da preparare, sono molto golose..quando inizi a mangiarle e..una tira l’altra..

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti


  • 250 gAlbumi
  • 250 gZucchero
  • 250 gMandorle
  • 250 gFarina 00

Preparazione delle sfogliette

  1. Per prima cosa montare a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero.

  2. Aggiungere la farina setacciata.

  3. Aggiungere da ultimo le mandorle. In questo caso io ho aggiunto delle mandorle a filetti, ma sarebbero meglio quelle intere perché al taglio risultano più belle.

  4. Versare l’impasto in due stampi da plumcake di misura 20×10 e cuocere a 160° per 35/40 minuti.

  5. Una volta cotti, lasciare raffreddare per bene, togliere dagli stampi ed affettare finemente.

    Questa è un’operazione che richiede un po’ di tempo, ma armatevi di pazienza, più sottili sono le fette meglio riescono le sfogliette.

    Una volta affettati, disponete le sfogliette sulla placca da forno e fateli biscottare per una decina di minuti a 160° ventilato, avendo cura di girarli a metà cottura.

  6. Questo è il risultato.

Conservazione e variazioni

Potete conservare i biscotti in un sacchetto ben chiuso per 3/4 giorni oppure in una scatola di latta.

Per quanto riguarda la frutta secca potete utilizzare anche nocciole,pistacchi o arachidi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *