Crea sito

Pasta con ragù di lenticchie

A dicembre avevo acquistato una confezione di lenticchie di Altamura con l’idea di cuocerle per Capodanno, poi causa pandemia sono saltati tutti i miei programmi e sono rimaste in dispensa fino a ieri, quando ho trovato una ricetta davvero carina e semplice da preparare..il ragù di lenticchie.
Ricche di proteine vegetali, le lenticchie contengono anche molti carboidrati, tante fibre, molte vitamine, soprattutto A, B1, B2, C, PP, sali minerali come calcio, potassio e ferro e pochissimi grassi. Proprio per l’alto contenuto proteico, le lenticchie vengono considerate una valida alternativa a un secondo a base di carne, pesce, uova o formaggio. In questo caso consumate insieme alla pasta, che rende più facile l’assimilazione delle proteine, sono un piatto unico completo e bilanciato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 glenticchie secche
  • 350 gpassata di pomodoro
  • 200 mlacqua
  • 1carota
  • Mezzacipolla
  • 1Costa di sedano
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Le lenticchie che ho utilizzato io non richiedevano di essere ammollate, le ho semplicemente sciacquate sotto l’acqua corrente.

    Nel caso in cui le vostre lo prevedano, la prima cosa da fare è di mettere a bagno le lenticchie seguendo i tempi indicati nella confezione.

    Una volta pronte le lenticchie, procedere con la preparazione del soffritto con olio, cipolla e sedano.

  2. Aggiungere le lenticchie pulite.

  3. Aggiungere la passata di pomodoro, l’acqua, il sale ed il pepe poi coprire con coperchio e far cuocere fino a quando le lenticchie si saranno ammorbidite, le mie ci hanno messo circa 45 minuti.

  4. Cuocere la pasta e condire con il vostro ragù di lenticchie.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *