Crea sito

Mafalde (o reginette) con pomodorini al profumo di limone

In estate c’è l’imbarazzo della scelta di varietà di pomodori e pomodorini, ciliegino, datterini, piccadilly, e per questo diventano ingrediente tipico delle preparazioni della bella stagione. Questa pasta l’ho assaggiata per la prima volta in un ristorante, molto tempo fa. Ricordo di essere rimasta molto colpita dall’aroma del limone che rendeva una pasta in apparenza semplice e banale, un piatto quasi gourmet. Da allora la faccio sempre ed è diventato uno dei miei piatti estivi preferiti. Fresca e leggera, veloce da fare adatta anche ad una versione fredda da portare in spiaggia. Io adoro le reginette e con questo sugo leggero sono davvero ottime, ma potete utilizzare qualsiasi formato, lungo o corto, di vostra preferenza. Anche per quanto riguarda i pomodorini, usate quelli che avete a disposizione o quelli che preferite, io oggi ho messo dei datterini. Importante per una pasta con così pochi ingredienti è di certo la cottura. Fate in modo di amalgamare bene il sugo con la pasta, fatela saltare bene in padella per qualche minuto e aggiungendo un pò di acqua di cottura, fate in modo che l’amido rilasciato dalla pasta, crei quella cremosità che renderà il piatto perfetto!

reginetti con pomodorini al profumo di limone
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpomodorini datterini
  • 200 greginette
  • 2 spicchiaglio
  • 6 fogliebasilico
  • 1scorza di limone
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione delle reginette con i pomodorini al profumo di limone

  1. Per preparare le reginette con pomodorini al profumo di limone, mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua e portate a bollore. Incidete a croce i pomodorini e immergeteli per 1 minuto nell’acqua bollente, in modo da poterli spellare agevolmente. Tagliateli a filetti.

    In una padella capiente, mettete l’olio e l’aglio in camicia. Quando l’olio si sarà insaporito, togliete l’aglio. Aggiungete il basilico e buttate i pomodorini. Salate.

    Fateli appassire ma non cuocere del tutto. Dovranno essere morbidi ma non sfatti.

  2. reginette con pomodorini al profumo di limone

    Cuocete la pasta nell’acqua dove avete scottato i pomodorini, 2 minuti in meno di quanto indicato sulla confezione. Trasferitela nella padella con i pomodorini e saltatela ancora qualche minuto, aggiungendo acqua di cottura se necessario.

    Spegnere il fuoco e aggiungere la scorza di limone grattugiata.

Grazie per aver visitato il mio blog.

Se le mie ricette ti sono piaciute vieni a visitare la mia pagina Facebook Pane torte e fantasia e metti Mi piace per rimanere sempre aggiornato.

Potrebbe interessarti anche Pasta con i tenerumi

Lascia anche tu un commento

/ 5
Grazie per aver votato!