Crea sito

Insalata di pasta con zafferano e verdure

L’insalata di pasta con zafferano e verdure è una preparazione fresca e molto appetitosa, adatta per la stagione estiva. Per farla bisogna scegliere una pasta di ottima qualità in modo che non si attacchi dopo la cottura. Potete utilizzare il formato che più preferite, io ho messo questa millerighe, ma voi potete usare mezze penne, mezze maniche, ruote, ecc. E’ comodissima da portare per il pranzo in ufficio o al mare ed è importante prepararla sempre il giorno prima in modo che tutti i sapori e gli odori abbiano il tempo di amalgamarsi bene. Prepariamola insieme!

insalata di pasta con zafferano e verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gMezze Maniche Rigate
  • 2Peperoni
  • 1Melanzana
  • 2 bustineZafferano
  • 40 gCapperi sotto sale
  • 1 spicchioAglio
  • Prezzemolo tritato
  • Olio di oliva

Preparazione dell’insalata di pasta con zafferano e verdure

  1. insalata di pasta con zafferano e verdure

    Per preparare l’insalata di pasta con zafferano e verdure cominciare pulendo le verdure.

    Eliminate torsoli, semi e filamenti ai peperoni e dividerli in falde.

    Lavate la melanzana, sbucciatela formando delle larghe strisce di buccia con 2-3 cm di polpa attaccata. La polpa potrete utilizzarla per fare altre preparazioni, tipo le polpette di melanzana.

    Tagliate le verdure a rombi, Scaldate l’olio in una padella, rosolate le verdure a fuoco vivace per 5 minuti mescolandole continuamente. Salate.

    Portare a bollore in una pentola dell’acqua e sciogliervi lo zafferano. Salare e cuocere la pasta 1 min meno di quanto è riportato sulla confezione.

    Scolare la pasta e raffreddarla subito sotto acqua fredda. Stenderla in un canovaccio e asciugarla bene.

    Condite la pasta con le verdure saltate, aggiungete i capperi sciacquati e strizzati e il trito di aglio e prezzemolo. Se necessario aggiungere un pizzico di sale e un giro d’olio.

    Lasciare riposare in frigo per almeno mezza giornata. Servire a temperatura ambiente.

  2. Questo piatto si presta anche a una versione light. Basta cuocere le verdure in una padella antiaderente, senza l’aggiunta di olio e condire la pasta con 2 cucchiai di olio crudo.

Grazie per aver visitato il mio blog.

Alla prossima ricetta!

Se le mie ricette ti sono piaciute segui la mia pagina facebook Pane torte e fantasia

Ti potrebbe interessare anche spaghetti cozze e vongole

/ 5
Grazie per aver votato!