Panini mobidosi

Panini mobidosi della nostra amica Beatrice Pipino, ottimi alla piastra farciti con il salato oppure li possiamo fare un pochino più dolci aggiungendo all’impasto più zucchero e farcirli con nutella o marmellata – io ho fatto doppio impasto

Gepostet von Beatrice Pipino am Freitag, 17. Mai 2019
  • Preparazione: 30+lievitazione Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 Panini
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 600 g Farina 00 (si possono realizzare anche con la farina 0)
  • 200 g Acqua
  • 50 g Milele
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 25 g Burro
  • 1 cucchiaino Sale
  • 2 Uova (piccole peso totale di 100 gr)

Preparazione

Procedimento planetaria

  1. Panini morbidosi

    Panini mobidosi

    In una ciotola sciogliete il lievito nell’acqua tiepida con il miele

    In una ciotola sbattere le uova brevemente metterle da parte.

    Mettere nel boccale della planetaria la farina montare il gancio ad uncino il lievito azionarla impastare

    Aggiungere sempre in movimento le uova, il sale e burro a tocchetti

    Impastate per 15/20 minuti, fino a ottenere un composto liscio ed elastico.

    Mettere l’impasto in una ciotola capiente unta con olio, coprite con la pellicola oppure con coperchio ermetico lasciare riposare fino al raddoppio del volume

     

  2. Panini morbidosi

    Trasferite l’impasto in un piano da lavoro spolverizzato di farina, schiacciate e piegate in tre.

    Dividete adesso in otto parti, appiattite e poi arrotolate su se stesso.

     

  3. Panini morbidosi

    Metterli in una teglia rivestita di carta forno a lievitare fino al raddoppio del volume

     

  4. Spennellare i panini con un pochino di latte cottura in forno preriscaldato a caldo a 175° ventilato per 15 minuti circa.

Versione Bimby

  1. Versate nel boccale l’acqua il lievito miele 2/min 37° vel/2

    Aggiungete tutta la farina 5/min spiga

    nel frattempo sbattete le uova
    aggiungerle attraverso il foro

    con lame in movimento aggiungere sale e burro a tocchetti

    Mettere l’impasto in una ciotola capiente unta con olio

    Coprite con la pellicola o coperchio ermetico lasciare riposare fino al raddoppio

    Trascorso il tempo di lievitazione traferite l’impasto in un piano da lavoro spolverizzato di farina, schiacciate e piegate in tre.
    Dividete adesso in otto parti, appiattite e poi arrotolate su se stesso.

    Metterli in una teglia rivestita di carta forno a lievitare fino al raddoppio del volume

    Spennellare i panini con del latte infornare in forno caldo preriscaldato ventilato a 175° per 15 minuti

Note

/ 5
Grazie per aver votato!