Polpettone di tonno di nonna Rosina

Eccoci nel nuovo anno. E per iniziare questo 2019 ho scelto una ricetta, facile, gustosa, ma soprattutto a cui sono molto affezionata. Il polpettone di tonno non mancava mai nei pranzi e nelle cene fatte a casa di mia nonna Rosina, quindi é un ricordo per me bellissimo. É un piatto tipicamente piemontese, con pochissimi ingredienti!. Ovviamente la mia nonna lo faceva molto meglio di me …. ma anche la mia versione spero vi piacerà!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 + 1 ora di raffreddamento minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    16/18 fette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per il polpettone

  • Tonno sott’olio 250 g
  • Uova 2
  • Prezzemolo (Fresco) 1 pizzico
  • Sale 1 pizzico
  • Pangrattato 4 cucchiai
  • Acciughe sott’olio 2

Per guarnire

  • Maionese 150 g
  • Capperi 20

Preparazione

  1. – Lavorare il tonno ( scolato dell’olio in eccesso), insieme alle uova ( uno alla volta) e al prezzemolo fresco tagliato molto finemente. Aggiustare di sale ed aggiungere il pangrattato e le acciughe tagliate a pezzettini piccolissimi

     

  2. – Dare all’impasto la forma classica del polpettone e avvolgerlo nell’alluminio per alimenti. E successivamente in un panno bianco.

    – Legare con lo spago e mettere in una pentola di acqua tiepida e da quando prendere a bollire lasciare Cuocere per circa 20/25 minuti.

    – Estrarre dalla pentola e lasciare raffreddare fino a completo raffreddamento. Meglio ancora se raffreddato anche il frigo. Ci vorrà almeno 1 o 2 ore.

  3. – Una volta compattato, tagliare a fette e servire con un fiocco di maionese e un cappero.

Precedente Tartine con mousse di mortadella e pistacchi Successivo Lasagne al verde

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.