Per quelli che non riescono a fare a meno della tradizione, ecco un dolce che fa al caso vostro: il tronchetto di Natale!Siamo davvero a pochissimi giorni da Natale e quindi la fantasia deve dare il meglio di se.

E’ un dolce dal gusto unico e raffinato, che si intreccia nello stesso tempo con sapori prelibati e originali. La sua origine è francese, e rimanda a delle tradizioni medievali, ma nonostante tutto si è imposto anche qui in Italia come dolce tipicamente natalizio.


10363366_10203603210109057_5504288389253337385_n,,,kkkkkkkkkkkkkk


          per la base di pan di spagna

  • 120 gr di farina 00
  • 140 gr di zucchero semolato
  • 5 uova medie a temperatura ambiente

            per la base di pan di spagna

  1. Ricoprite per bene una leccarda con carta forno, io ho usato quella per i biscotti leggermente più piccola.
  2. Separare i tuorli dagli albumi.
  3. Montate i tuorli con lo zucchero fino a rendere il composto chiaro e spumoso. Occorreranno circa 10 minuti.
  4. Montate in un’altra ciotola ben pulita gli albumi non a neve eccessivamente ferma.
  5. Incorporare gli albumi montati al composto di tuorli e zucchero ed amalgamaere delicatamente ed in più riprese dal basso verso l’alto. Cercando di non far smontare il composto e di incorporare più aria possibile.
  6. Aggiungere in più riprese la farina 00 setacciata e continuare ad incorporarla delicatamente dal basso verso l’alto.
  7. Livellate per bene il composto e cuocete in forno statico e preriscaldato a 200° per 8 minuti, la base di pan di spagna è pronta quando la sua superficie sarà leggermente dorata in superficie. Non prolungate eccessivamente la cottura altrimenti indurisce e si farà fatica ad arrotolarlo.
  8. Estraete il pan di spagna dalla teglia e ricopritelo con della pellicola trasparente. Arrotolatelo delicatamente e avvolgetelo in un canovaccio umido. Fate raffreddare.
  9. Nel frattempo preparate la crema di farcitura. In questo caso potete utilizzare qualsiasi tipo di farcitura di vostro gradimento. Marmellata, crema pasticcera, Nutella oppure una semplice crema al mascarpone con aggiunta di Nutella come ho fatto io.

 


       crema al mascarpone e Nutella

  • 250 gr di Nutella
  • 200 gr di mascarpone
  1. In una ciotola con una forchetta ammorbidite il mascarpone fino a ridurlo in crema.
  2. Aggiungete la Nutella sciolta o comunque ammorbidita e mescolare velocemente oppure con l’ausilio di una frusta a mano.
  3. A piacere potete aggiungere un po’ di panna montata sempre mescolando.

  1. Srotolate il pan di spagna e togliete delicatamente la pellicola trasparente dalla base di pan di spagna. Ammorbidite la superficie con un po’ d’acqua (leggermente) con un pennellino, oppure potete usare dell’alchermes.
  2. Aggiungete la farcitura sulla base di pan di spagna lasciando almeno un cm libero dai bordi per non farla fuoriuscire in seguito.
  3. Arrotolate la base di pan di spagna molto delicatamente. Cercate di non farlo crepare, e se dovesse formarsi qualche crepa non demordete, la copertura nasconderà tutto ;)
  4. Avvolgetelo in un canovaccio e fate riposare in frigo per almeno un’ora.
  5. Preparate la ganache al cioccolato.

 


       per la ganache al cioccolato

  • 250 gr di cioccolato fondente
  • 250 gr di panna fresca

        per la ganache al cioccolato

  1. Tritate il cioccolato fondente a pezzettini.
  2. Mettete la panna fresca in un pentolino e portate leggermente a bollore.
  3. Aggiungere il cioccolato fondente ridotto in scaglie e mescolate fino a scioglierlo completamente.
  4. Fate raffreddare e mescolate di tanto in tanto.
  5. Quando la ganache si sarà raffreddata completamente e avrà raggiunto una consistenza tale da poter essere lavorata, potete procedere e farcire il vostro rotolo.
  6. Nel caso in cui dovesse solidificarsi troppo, mettete nel fornetto e sciogliete leggermente.
  7. Prendete il rotolo dal frigo, tagliate le due estremità e ponetele ai due lati per formare un tronco, come in foto.
  8. Spalmate tutta la ganache al cioccolato sulla superficie, ricoprendo tutto il rotolo.
  9. Formate delle striature con i rebbi di una forchetta in questo modo assomiglierà sempre di più ad un tronco.
  10. Decorate a piacere e date sfogo alla vostra fantasia.
  11. Se decidete di farcirlo come ho fatto io con crema al mascarpone e Nutella conservatelo in frigo e quando avete intenzione di servirlo estraetelo almeno un’oretta prima. Se invece farcite il tronchetto di Natale con solo Nutella o Marmellata potete anche evitare e conservarlo nel luogo più fresco della casa e consumarlo in tempi brevi .

Potete sbizzarrirvi in vari modi con la guarnizione