La cheesecake panna cotta al cioccolato a 5 strati  L’idea alla base della ricetta è quella di trasformare della semplice panna cotta, in una cheesecake di grande effetto grazie ad una stratificazione colorata di cioccolato! …….è un dolce facile da preparare, buono e molto scenografico. Occorrono davvero pochissimi ingredienti per realizzarla e, per “colorare” gli strati io ho utilizzato il topping al cioccolato che solitamente viene usato per guarnire il gelato.

Ingredienti

180 g. biscotti al cioccolato
80 g. burro fuso
650 ml. panna fresca non zuccherata
250 g. mascarpone
120 g. zucchero a velo
180 g. (circa) topping al cioccolato
12 g. gelatina in fogli

COME PREPARARE LA TORTA PANNA COTTA AL CIOCCOLATO A 5 STRATI

  • 1. Cominciamo preparando la base della torta. Prendete i biscotti al cacao e metteteli dentro un sacchetto per alimenti. Sbriciolateli con l’aiuto di un batticarne.
  • Mettete i biscotti sbriciolati in una terrina e incorporate il burro fuso, amalagamando bene gli ingredienti. Foderate  uno stampo con cerniera del diametro di 18 cm con della carta forno, sia alla base che ai lati. Mettete il composto di biscotti sbriciolati e burro nella base della teglia.
  • Compattatelo per bene, prima usando le mani, poi, per livellarlo ulterioriormente, aiutatevi anche con il batticarne. Ponete la base in frigo giusto il tempo di preparare la crema di panna.
  • 2. Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda giusto il tempo di reidratarli. Riscaldate in una pentola 150 ml di panna fino quasi a farle sfiorare il bollore. Spegnete il fuoco e dissolveteci dentro i fogli di gelatina ben strizzati.
     In una ciotola capiente, mettete i 500 ml di panna rimanente, il composto di gelatina, lo zucchero a velo e il mascarpone. Amalgamate insieme tutti gli ingredienti sino ad ottenere un composto liscio ed emogeneo, facendo comunque attenzione a non montare la panna.
  • 4. Dividete in 5 parti uguali il composto ottenuto. Io ho usato come contenitori dei bicchieri di plastica da cocktail. “Coloriamo” adesso la pannacotta di ogni bicchiere!
  • Nel primo bicchiere lasciate la crema bianca. Nel secondo dissolvete un cucchiaino scarso di topping al cioccolato. Nel terzo dissolvete 3 cucchiaini di topping, nel quarto 6 cucchiaini  e nell’ultimo 10 cucchiaini abbondanti.
  • Fatta questa operazione, verificate la gradazione di colore di ogni bicchiere ed eventualmente non esitate a correggere aggiungendo ancora qualche goccia di topping. Attenzione: procedete comunque gradualmente nell’aggiunta del topping, poichè questa operazione è irreversibile!
    Componiamo la torta! Prendete la base dal frigo e versate sopra il composto più scuro di pannacotta.
  • Fate rassodare in freezer per 10 minuti. Procedete versando le rimanenti parti di composto, dal più scuro fino a quello lasciato “bianco”, sempre facendo rassodare in freezer per 10 minuti fra uno strato e l’altro. Messo l’ultimo strato, ponete la torta in frigo almeno altre 3 – 4 ore. Trascorso il tempo di riposo, togliete la torta dal frigo, rimuovete delicatamente la carta forno e guarnitela secondo i vostri gusti.