Pasta frolla Dolce

Preparare la pasta frolla dolce è semplice ed è utile nella preparazione di crostate e biscotti di tutti i tipi. Questa ricetta, che mi ha tramandato mia madre, è perfetta per ottenere un impasto liscio e sodo e una friabilità e una fragranza in cottura uniche. Ricordo come lei nel tardo pomeriggio, e qualche volta anche dopo cena, preparava la frolla impastandola a mano in pochi minuti e, dopo averla avvolta in un canovaccio pulito, la riponeva in frigorifero pronta per essere lavorata il giorno dopo, quando magari aveva più tempo per fare dei biscotti oppure una bella crostata di frutta. In verità questa pasta frolla dolce base necessita di poco meno di un ora di riposo, ma se non avete il tempo di mettervi a lavorare subito dopo, si presta molto bene ad essere conservata, avvolta anche da pellicola alimentare, e usata all’occorrenza, avendo l’accortezza di tirarla fuori dal frigo in anticipo. Dopodiché basta stenderla su un piano infarinato e lasciare andare la vostra fantasia.  

Pasta Frolla dolce
Frolla dolce base
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo45 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

200 g farina 0
100 g burro
100 g zucchero
2 uova (uno intero + un tuorlo)
1 pizzico sale

Strumenti

1 Spianatoia
oppure1 Planetaria
1 Bilancia pesa alimenti

Passaggi

La pasta frolla dolce si può fare benissimo anche a mano, sulla spianatoia. E’ davvero semplice. Il procedimento lo trovate in fondo alla ricetta. Inoltre, scegliete un tipo di burro di ottima qualità, non solo per il gusto, ma anche per la fragranza dell’impasto. Se ne avete la possibilità, compratelo in qualche latteria o caseificio di vostra fiducia. Ne vale la pena.

Per prima cosa fate a pezzetti il burro e lasciatelo ammorbidire fuori dal frigorifero.

Pasta frolla dolce

Mettete la farina e lo zucchero nel cestello della planetaria e fate andare qualche minuto.

Aggiungete il burro ammorbidito, un pizzico di sale e fate andare ancora qualche minuto la planetaria.

Pasta frolla dolce

A questo punto, aggiungete un uovo intero più un tuorlo nel cestello e fate lavorare l’impasto il tempo necessario per ottenere un composto morbido e compatto.

Frolla dolce base

La pasta frolla dolce è pronta. Lasciatela riposare, avvolta da un canovaccio pulito, 45 minuti in frigorifero prima di utilizzarla.

Frolla dolce base
Pasta frolla dolce

Se impastate a mano, procedete così. Sulla spianatoia disponete a fontana la farina mescolata allo zucchero. Aggiungete prima l’uovo intero più un tuorlo, poi il burro e infine il pizzico di sale. Lavorate bene e velocemente il tutto fino a quando l’impasto non risulti morbido e omogeneo.

Note

Volendo potete preparare la pasta frolla dolce con largo anticipo, anche la sera prima. Ad ogni modo la potete conservare bene in frigorifero, avvolta da pellicola alimentare, fino ad un massimo di 3 giorni. Se vi piace, potete aggiungere all’impasto la scorza grattugiata di un limone o arancio, per una crostata di frutta, o per deliziosi biscottini profumati. Prova le Frolle dolci all’Arancia, la ricetta qui.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.