Cachi all’Amaretto, il dessert della Festa

Ecco a voi un dessert squisitamente goloso, sempre gradito e apprezzato, pronto in dieci minuti e con tutto il profumo dell’Amaretto e il sapore morbido e dolce dei Cachi. E’ un dessert fresco e delizioso che si prepara al momento. Occorre procurarsi dei frutti maturi e sani, un po’ di liquore all’Amaretto e dei biscottini secchi che serviranno sia per la realizzazione della ricetta che per la decorazione. Bastano davvero pochi accorgimenti per fare un dessert della festa semplice, buono e veloce. Vediamo come procedere per fare insieme questi Cachi all’Amaretto.

Sponsorizzato da Paletta e Grembiule

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni2 dessert
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Cachi (maturi)
  • 1 bicchierinoAmaretto (liquore)
  • 1 cucchiaioZucchero (anche di canna)
  • 16Amaretti
  • q.b.Zucchero a velo

Strumenti

Preparazione

  1. E’ importante che i Cachi siano ben maturi, ma non sfatti. Metteteli in frigorifero un giorno prima. Consiglio di tenere fresco anche il liquore.

  2. Con un cucchiaio svuotate i frutti e raccogliete la loro polpa in una ciotola.

  3. Aggiungete lo zucchero che avete scelto, bianco o di canna, e mescolate bene finché non si sarà sciolto del tutto. Schiacciate anche la polpa ottenendo una crema liscia.

  4. Frullate gli Amaretti e aggiungeteli al composto. Mescolate bene. Unite anche il liquore all’Amaretto, amalgamate bene.

  5. Sistemate la crema di Cachi in due coppe, mettete come decorazione un Amaretto e spolverate con lo zucchero a velo. Servite e deliziatevi subito con il vostro dessert della Festa.

Note

Per ottenere una crema più chiara, usate lo zucchero bianco. Con lo zucchero di canna il colore risulterà più scuro, ambrato, ma comunque altrettanto piacevole. I Cachi all’Amaretto sono un dessert fresco e assolutamente squisito. Gustali con i Biscottini alle Violette, abbinamento fine e sorprendente!

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.