Crea sito

Purple Gin

July è un’anziana signora inglese che ebbi il piacere di conoscere qualche anno fa, al tempo in cui lavoravo in un ristorante di un paese sulle montagne abruzzesi, dove una sera era venuta a mangiare. Durante il servizio entrò in cucina il cameriere, chiedendomi se potevo uscire un minuto in sala perché c’era una cliente che voleva dirmi qualcosa. Trovai in sala seduti a un tavolo una coppia di distinti signori che, vedendomi arrivare, si aprirono in un sorriso composto ed elegante. Si presentarono e, dopo avermi fatto i complimenti per la cena, July, che parlava un italiano discreto, solo un poco colorato dal suo tipico accento britannico, volle conoscere il segreto della marmellata di Violette che accompagnava i formaggi; ne era rimasta davvero entusiasta. Chi fa il mio mestiere sa bene quanto queste situazioni siano gratificanti e importanti. Mi lasciò la sua e-mail facendomi promettere che gliene avrei svelato la ricetta. Dopo qualche tempo ricevetti un suo messaggio di ringraziamento con una foto allegata. Potete capire quale. Ma c’era anche una ricetta particolare, quella del Purple Gin, un liquore tradizionale, ormai quasi dimenticato dalle sue parti, ma che aveva goduto un tempo di una certa popolarità. Dopo averlo preparato e assaggiato, ne sono rimasto affascinato. Ha un sapore delicato e pulito e l’aroma delle Violette persiste a lungo in bocca; inoltre il colore vagamente bluastro lo rende un vero piacere per gli occhi. Un bouquet di sensazioni uniche che fanno del Purple Gin un delizioso elisir floreale e uno dei liquori più squisiti che il mio laboratorio alchemico casalingo abbia mai prodotto. Grazie July, con affetto.

Purple Gin
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Porzioni1 bottiglia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 mlgin
  • 20 gviolette
  • 150 gzucchero

Strumenti

  • 1 Barattolo
  • 1 Colino

Preparazione

Raccogliete i fiori di Violetta avendo cura di lasciarne sempre qualcuna per le Api. Rispettate la piantina, non estirpatela. Il liquore Purple Gin va bevuto a temperatura ambiente per assaporare al meglio la sua fragranza.


  1. Raccogliete solo fiori freschi e profumati, lontano da fonti di inquinamento.

  2. Purple Gin

    Mettete i petali di Violette nel barattolo in infusione con il Gin per 12 ore, agitando spesso il tutto. Poi filtrate bene con il colino.

  3. Purple Gin

    Aggiungete lo zucchero e mescolate affinché si sciolga completamente. Infine imbottigliate. Il liquore è pronto.

Il Purple Gin è un liquore pronto da gustare subito. Riponetelo al buio e al fresco per evitare che con la luce e con il passare del tempo il colore si possa modificare. Prova anche il Pesto di Violette.

3,4 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Purple Gin”

  1. Provato, stamattina ho raccolto le violette, ho fatto la marmellata e il gin, che ho appena assaggiato. Devo fare i complimenti e ringraziarvi per le ricette, strepitose, da brividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.