Crea sito

Il Limoncino di una volta

Passeggiando tra i miei Limoni in campagna, al cospetto della loro bellezza e del loro profumo, mi è riapparsa nella mente la scena di quando ci venne a trovare una zia dalla Francia e mia nonna la accolse con un piatto guarnito di dolci, il caffè caldo e il suo inimitabile liquore, il Limoncino di una volta. Brillava nei bicchierini sulla tavola il delizioso elisir, mentre lo sorseggiavano tra un discorso e l’altro. Mia nonna era solita addirittura bagnarci la punta di qualche biscotto, gustandoselo fino in fondo, un rito che la possedeva ogni volta che c’era un ospite. Ricordo anche come, quando aveva nella credenza una ciambella da qualche giorno, ne offrisse delle fette dopo averle spruzzate di qualche goccia di quel prezioso Limoncino di una volta. Una ricetta che mi è rimasta nel cuore, tramandata sulla carta ingiallita dal tempo e incisa con la sua curiosa calligrafia. Quest’anno, che di Limoni ne ho avuti proprio tanti, ho deciso di ricreare quella scintilla, quella magica meraviglia, e abbandonarmi completamente alla sua gradevolezza, così tipica e diversa da quella del più famoso Limoncello, da cui si differenzia per l’impiego aggiuntivo delle foglie e del succo del frutto.

Il Limoncino di una volta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo16 Giorni
  • Porzioni2 bottiglie circa da 750 ml
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 mlalcol puro
  • 600 mlacqua
  • 500 gzucchero
  • 1succo di limone
  • 7limoni (solo la scorza)
  • 18 fogliedi limone

Strumenti

  • 1 Contenitore vetro
  • 1 Pelapatate
  • 1 Colino

Preparazione

Sia i Limoni che le foglie devono essere senza trattamenti chimici. Scegliete la frutta sana e soprattutto freschissima. Questo liquore vi stupirà.
  1. Lavate bene le foglie e asciugatele e mettetele nel contenitore di vetro. Con il pelapatate, sbucciate i Limoni e aggiungete le scorze al resto.

  2. Il Limoncino di una volta

    Versate l’alcol, mescolate, chiudete ermeticamente e lasciate macerare per 15 giorni, scuotendo il barattolo almeno una volta al giorno.

  3. Trascorso il tempo indicato, preparate uno sciroppo a freddo mescolando il succo di un Limone con l’acqua e lo zucchero, che deve sciogliersi completamente. Aggiungetelo al macerato e lasciate ancora riposare per un giorno.

  4. Il Limoncino di una volta

    Infine, filtrate bene il tutto e imbottigliate. Lasciate maturare il Limoncino di una volta, al fresco e al buio, almeno un mese. Poi sarà pronto per essere gustato.

Questo liquore speciale è un ottimo digestivo bevuto a temperatura ambiente. Servito freddo è piacevolmente rinfrescante e adatto per accompagnare il dessert. Con l’invecchiamento acquista maggiore spessore e gusto.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.