Crea sito

Crema di Basilico sott’olio

Il Basilico è un erbacea annuale molto coltivata e apprezzata da tutti per via del marcato profumo delle sue foglie e per il versatile uso che ne facciamo in cucina. Si pensi al pesto, ormai famoso in tutto il mondo, o alla Caprese, squisita mozzarella di bufala con Pomodoro e Basilico, solo per citare alcuni piatti tra i più conosciuti e amati. Ebbene, se avete qualche piantina di Basilico sul balcone o nell’orto, sappiate che non dovete più rinunciare al suo aroma nei mesi invernali, quando naturalmente non è più disponibile. Vi spiego come fare la crema di Basilico sott’olio per avere il profumo dell’estate tutto l’anno.

crema di Basilico sott'olio
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni2 vasetti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gBasilico fresco
  • 40 gSale
  • q.b.Olio e.v.o.

Strumenti

Preparazione

  1. Raccogliete le foglie di Basilico scegliendo le più verdi e profumate. Lavatele e fatele asciugare perfettamente. Meglio sarebbe pulire le foglie con un panno umido.

  2. Mettete le foglie in un frullatore o un tritatutto.

  3. Aggiungete il sale. Io ho usato di preferenza il sale rosa dell’Himalaya. Ma va benissimo anche il sale comune.

  4. Versate poco olio e frullate.

  5. Dovete ottenere una crema densa, tipo pesto.

  6. Basilico sott'olio

    A questo punto trasferite la crema di Basilico nei vasetti, puliti e precedentemente sterilizzati.

  7. Coprite a filo con del buon olio. Il Basilico deve rimanere al di sotto.

  8. crema di Basilico sott'olio

    Chiudete ermeticamente i barattoli, ma prima assicuratevi che non ci siano bolle d’aria all’intero. Conservate al fresco e al buio.

Note

La crema di Basilico sott’olio lo potete usare come quello fresco, sulla pasta, sulla bruschetta, per condire insalate, ecc. Una volta aperto il vasetto, conservatelo in frigorifero ed eventualmente aggiungete un filo di olio.

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.