Risotto con salsiccia piccante e rosmarino

Risotto con salsiccia piccante e rosmarino

Non so se anche voi avete una pianta di rosmarino… Ecco se ne possedete una potrete comprendermi… Antica , sinuosa , profumata e dopo averla sfoltita voi riuscite a gettarla nel bidone? No.. io no non ce la faccio … Quindi oggi giornata dedicata all’utilizzo del rosmarino in cucina . Si inizia con un risotto con salsiccia piccante e rosmarino . Nella terra del riso poteva mancare la ricetta per un risotto ? Certo che no !!! Un piatto molto semplice , gustosissimo e poco dispendioso , in più profumatissimo .

Per non perdere la ricetta , seguite anche la pagina Facebook e condividetela !!!

https://blog.giallozafferano.it/paciock/wp-content/uploads/2017/06/Risotto-con-salsiccia-piccante-e-rosmarino-2.jpg

Risotto con salsiccia piccante e rosmarino

Ingredienti per quattro persone

  • 320 / 350 gr. di riso per risotti  ( o come misurava la nonna due pugni a testa più uno per la pentola )
  • 400 gr . di salsiccia piccante
  • 1 cipolla di medie dimensioni
  • 2 o 3 rametti di rosmarino fresco oppure 1 cucchiaio di rosmarino secco
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olio e.v.o. q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • pecorino romano grattugiato ( facoltativo )

https://blog.giallozafferano.it/paciock/wp-content/uploads/2017/06/Risotto-con-salsiccia-piccante-e-rosmarino.jpg

Procedimento

Sbucciare e affettare finemente la cipolla . Soffriggerla in poco olio ( non esagerate perché la salsiccia rilascerà grasso ) e aggiungere la salsiccia privata del budello e divisa in pezzi di un cm circa .

Cuocere la salsiccia per circa cinque minuti a fuoco medio .Lavare , asciugare il rosmarino e staccare tutte le foglie dal rametto . Tritarlo grossolanamente e aggiungerlo alla salsiccia . Cuocere ancora un minuto.

Aggiungere il riso e farlo tostare a fuoco basso insieme al condimento di salsiccia senza aggiungere liquidi . Alzare la fiamma e irrorare con il vino bianco continuando a mescolare . Farlo evaporare completamente .Aggiungere il brodo caldo , due mestoli alla volta continuando a mescolare perché il riso non si attacchi alla pentola .Cuocere a fuoco medio aggiungendo brodo caldo ogni volta che sia necessario fino a cottura ultimata .Il tempo di cottura varia a seconda del tipo di riso , indicativamente da venti minuti a mezz’ora . Aggiustare di sale e spegnere quando il riso è al dente , coprire con un coperchio e lasciar riposare un paio di minuti .Mescolare e servire

Potete finire la preparazione con una spolverata di pecorino romano grattugiato , come ho fatto io oppure consumarlo così .

Se vi piace questa ricetta condividetela anche su Facebook e seguite la pagina di Paciock cliccando qui . Se lasciate un like o una faccina io ne sarò molto felice !!!

Alla prossima ricetta e scrivetemi per raccontarmi se vi è piaciuta o per darmi qualche consiglio .

Provate anche Gemelli integrali con crema di cannellini cipolla caramellata e tonno

 

 

 

Precedente Salsa rosa di soia e pomodori secchi , salsa veg Successivo Cheesecake al forno con marmellata di agrumi e frutta fresca