Bulgur alla curcuma con piselli e code di gambero

Bulgur alla curcuma con piselli e code di gambero

Fantastico il Bulgur , a me piace tantissimo , cuoce in poco tempo , non scuoce , è gustoso e si può preparare il mille modi . Oggi voglio lasciarvi la ricetta del Bulgur  ( grano integrale cotto e schiacciato ) alla curcuma con piselli e code di gambero . Un piatto unico da consumare freddo , completo gustosissimo e molto leggero .

Per non perdere la ricetta , seguite anche la pagina Facebook e condividetela !!!

https://blog.giallozafferano.it/paciock/wp-content/uploads/2017/06/Bulgur-alla-curcuma-con-piselli-e-code-di-gambero-3.jpg

Ingredienti per quattro porzioni

  • 320 gr. di Bulgur ( io integrale di grano duro Bio )
  • brodo vegetale q.b.
  • 400 gr. di code di gambero
  • 200 gr. di piselli freschi o surgelati
  • 1 cucchiaio di curcuma in polvere
  • pepe nero macinato q.b.
  • sale q.b.
  • olio e.v.o.
  • scorza di limone o lime grattugiata q.b.

https://blog.giallozafferano.it/paciock/wp-content/uploads/2017/06/Bulgur-alla-curcuma-con-piselli-e-code-di-gambero-2.jpgBulgur alla curcuma con piselli e code di gambero

Preparazione

Versare il Bulgur in una piccola casseruola , coprirlo con il brodo vegetale facendo in modo che il brodo lo superi di mezzo centimetro . Accendere il fuoco e appena inizierà a bollire , spegnere , aggiungere un cucchiaio d’olio e mescolare . Coprire con un coperchio.

In una padella , cuocere le code di gambero con due cucchiai d’olio per  due o tre minuti , toglierle dal fuoco e sgusciarle . Nella stessa padella cuocere anche i piselli con mezzo bicchiere di brodo per circa 5 minuti .

Sgranare il Bulgur con una forchetta , versarlo nella padella con i piselli , aggiungere le code di gambero sgusciate tenendone da parte qualcuna per la guarnizione . Bagnare con mezzo bicchiere di brodo e un filo d’olio ,aggiungere la curcuma e far consumare tutto il liquido in eccesso a fuoco vivo mescolando . Spegnere il fuoco , aggiustare di sale e di pepe aggiungere olio crudo se necessario  e la scorza di limone o lime grattugiata a piacere ( senza esagerare per non coprire tutti i sapori ) .

Lasciar raffreddare o ritirare il contenitore con coperchio ermetico . Servire decorandolo con le code di gambero che avete tenuto da parte .

Se vi è piaciuta questa ricetta , seguite anche la Pagina Facebook e resterete sempre aggiornati !!!

Alla prossima ricetta e se avete consigli da lasciarmi , scrivetemi ed io li seguirò sicuramente !!!

Per altre interessanti ricette , cliccate qui !!!

Precedente Torta rustica di riso con zucchine e pancetta Successivo Schiacciatine di pane al sale affumicato e rosmarino