Tortelli di semola

Oggi ricettina salata di un primo piatto; avevo voglia di realizzare una pasta ripiena ma non volevo fare la classica pasta all’uovo.. per cui ho deciso di realizzare un’impasto con la semola, che poi è lo stesso delle orecchiette! Li ho farciti con ricotta e zucchina e conditi con pomodori appena saltati in padella e ricotta salata.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta

  • 200 gSemola di grano duro rimacinata
  • 100 gAcqua

Per la farcia

  • 100 gRicotta
  • 250 gZucchina
  • q.b.Cipolla bianca

Per il condimento

  • 150 gPomodorini ciliegino
  • q.b.Ricotta salata (grattugiata)

Preparazione

Procediemento farcia

  1. Per prima cosa prepariamo la nostra farcia in modo che poi abbia il tempo di raffreddare. Tagliamo a pezzetti la zucchina (delle dimensioni che volete tanto poi andrà frullata) e facciamo cuocere in padella con olio e cipolla. Lasciamo cuocere a fiamma media per circa 10 minuti in modo che perda tutta l’acqua. Saliamo e lasciamo raffreddare.

    Una volta fredda versiamola in un mixer assieme alla ricotta e frulliamo il tutto. Io non ho frullato la zucchina completamente, ma ho fatto in modo che restassero dei piccoli pezzetti, ma questo va a gusto personale.

Procedimento tortelli

  1. Per l’impasto, in una ciotola versiamo semola e acqua a temperatura ambiente ed impastiamo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Copriamo con un canovaccio e facciamo riposare 30 minuti.

    Trascorsi i 30 minuti preleviamo un pezzetto di pasta e realizziamo i tortelli come avremmo fatto con la pasta all’uovo: quindi passiamo la pasta prima a numero 0 o 1 nella sfogliatrice e poi ad un numero più alto per avere una sfoglia sottile (io utilizzo la sfogliatrice dell’impastatrice Kenwood per cui ho utilizzato il numero 6 per avere la sfoglia sottile).

  2. Dalla sfoglia ho poi ricavato dei cerchi (io non avevo lo stampino per cui ho utilizzato una tazzina da caffè) del diametro di 3-4 cm.

  3. Ho aggiunto al centro di ogni cerchietto un pò farcia.

  4. Poi ho dato la forma al tortello in questo modo: ho chiuso a mezzaluna premendo bene sui bordi in modo da sigillarli, ed ho poi avvicinato ed attaccato tra loro le due estremità. Ho fatto così fino alla fine dell’impasto.

  5. Ho cotto i tortelli in abbondante acqua salata per 3-4 minuti. Nel frattempo in una altra padella ho fatto appassire i pomodori tagliati in 4 con un filo di olio; a fine cottura dei tortelli li ho scolati e fatti saltare per 1 minutino nella padella assieme ai pomodori. Ho poi impiattato completando con la ricotta salata grattugiata.

/ 5
Grazie per aver votato!