Rotolo di Nutella Decorato

Il rotolo con la Nutella è una dolce che mi fa tornare indietro con la memoria, mi fa tornare bambina, alle feste dei compagni di classe e degli amici. Non mancava mai. Oggi di dolci se ne trovano tanti altri, ma il rotolo con la Nutella ha sempre il suo perché sulle tavole imbandite delle feste.

In fondo la sua forza vincente è la sua semplicità: un soffice rotolo di pasta biscuit e tanta, ma tanta nutella. 😉 Alla faccia della dieta. 😉

Di ricette ne ho viste mille, ognuno dice di avere la ricetta perfetta, secondo me sono tutte buone, perché fatte con amore. 😉

Questa ricetta me l’ha regalata la mia amica Pastry Chef Michela. Non solo la pasta del rotolo è eccezionale, ma mi ha spiegato come decorarlo e renderlo ancora più speciale. 😉 E per me questa è la ricetta vincente. 😉 Prendete appunti, perché vi svelerò un paio di trucchetti per una riuscita perfetta. 😉

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 12-15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10-12 fette
  • Costo: Basso

Ingredienti

PER IL ROTOLO

  • 187 g Uova
  • 80 g Zucchero
  • 80 g Farina 00
  • 13 g Burro
  • 1 pizzico Sale
  • Vaniglia
  • Nutella

PER LA DECORAZIONE

  • 25 g Zucchero a velo
  • 25 g Farina 00
  • 25 g Albumi
  • 25 g Burro
  • Coloranti alimentari

Preparazione

PER LA DECORAZIONE

  1. Avete visto come sono belli i miei rotoli? Sapete che decorare la pasta biscotto è semplicissimo?

    Bene, allora cominciamo proprio dalla decorazione.

    Per la decorazione dovremo realizzare un piccolo impasto, che altro non è che quello delle lingue di gatto. In una ciotola mettere tutti gli ingredienti per l’impasto, mescolare bene. Mettere anche il colorante scelto e mescolare.

    Versare il composto in una sac a poche senza bocchetta, senza aprire la punta. Chiudere l’estremità aperta con una molletta per sigillare e porre in frigo. Lasciare una decina di minuti.

    Prendere la teglia che dovrete usare per il rotolo. Coprite con la carta da forno. Consiglio: imburrate un pò la teglia e mettete il foglio di carta forno. In questo modo si attaccherà bene e non si muoverà da lì mentre eseguite le decorazioni. Altro consiglio: scegliete una teglia che vi entri in freezer, altrimenti avrete dei problemi logistici.

    Una volta che l’impasto in frigo nella sac a poche si sarà rassodato un pò, prendere la sac a poche e tagliare la punta creando un buchino piccolo, in modo che non esca tanto impasto.

    Ora date sfogo alla creatività e create sulla teglia il disegno che volete realizzare.

    Io ne ho preparati due per il compleanno della mia nipotina, su uno ho disegnato dei cuoricini e sull’altro un motivo floreale. 😉

  2. Una volta che avrete realizzato il disegno, prendete la teglia e mettetela in freezer, senza che nulla tocchi l’impasto.

    Ora dedichiamoci all’impasto del biscuit.

PER IL BISCUIT

  1. Nella ciotola della planetaria rompere le uova e aggiungere lo zucchero. Montare con la frusta fino a quando non diventerà un composto chiaro e spumoso.

    Quando sarà ben montato, aggiungere la farina in due riprese mescolando con una spatola. In ultimo aggiungere il burro fuso e raffreddato a 45°. A questo punto l’impasto un pò si sgonfierà. Nessuna paura, è normale.

    Riprendere la teglia dal freezer. La decorazione deve essere ben dura. Versare sulla teglia tutto l’impasto del biscuit, in modo che copra tutta la teglia e tutta la decorazione. Livellare bene.

    L’impasto della decorazione in cottura si uniformerà all’impasto del rotolo creando quest’effetto decorativo secondo me bellissimo. 😉

    Infornare nel forno VENTILATO (non statico) preriscaldato a 170° per 12-15 minuti. Deve essere dorato in superficie.

  2. Mentre l’impasto cuoce, prepararsi un foglio di carta forno grande poco più della teglia, bagnarlo con acqua e strizzarlo bene. Stenderlo sul piano di lavoro. Appena l’impasto sarà pronto, sfornarlo e rovesciarlo sul foglio bagnato, in modo che la parte decorata sia a contatto con il foglio bagnato. Ora è il momento di un altro trucco: arrotolare il biscuit con il foglio di carta forno bagnato sul lato lungo e lasciarlo raffreddare. In questo modo non si romperà l’impasto.

  3. Quando il rotolo sarà freddo, con molta attenzione e delicatezza srotolarlo e riempirlo di nutella, fermandovi circa ad 1 cm dal bordo. Poi con la stessa attenzione, arrotolarlo di nuovo, stringere bene e lasciar riposare in frigo prima di affettarlo.

  4. Il rotolo non avrà nessuna crepa, perché si sarà raffreddato arrotolato, lasciando l’impasto elastico.

    Il mio consiglio è di riprenderlo dal frigo, togliere la prima e l’ultima fetta che di solito non hanno ripieno, e disporlo su un vassoio. magari tagliare giusto una o due fette, ma lasciare il rotolo intatto in modo che si veda bene il disegno.

Note

Precedente Treccia di Sfoglia al Cioccolato Successivo Rose del Deserto Light

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.