Panini Soffici al Latte con Lievito Madre

2015-10-26 13.43.36

Avete presente quei morbidi paninetti che la fanno da padrone alle feste dei bambini? Morbidi, soffici, profumati che stanno bene con qualsiasi cosa. Io li adoro da sempre e prepararli in casa mi ha dato una gran soddisfazione. 🙂 Il mio lievito madre è bello arzillo. 😉 L’impasto di questi panini si lavora che è un piacere, ma come tutti i lievitati è molto molto sensibile alla temperatura esterna. Dovranno lievitare al calduccio, altrimenti rimarranno dei frisbee duri e immangiabili. Fatene una bella scorta, surgelateli e utilizzateli ogni volta che avrete voglia di mordere una nuvola. 😉

Ingredienti: (per 12 panini da 70 g)

500 g di farina 00
275 g di latte
125 g di lievito madre rinfrescato (o 5 g di lievito di birra fresco)
30 g di zucchero
10 g di sale
70 g di olio di semi
latte per spennellare

1. Nella ciotola della planetaria mettere la farina, lo zucchero, il lievito madre a pezzetti o il lievito di birra sbriciolato e il latte leggermente tiepido. Cominciare ad impastare. Quando sarà omogeneo aggiungere il sale e l’olio un pò per volta. Aggiungere l’olio solo quando quello precedente si sia assorbito completamente.
2. Quando tutto l’olio sarà assorbito e l’impasto sarà liscio, omogeneo e ben incordato, lasciar riposare mezz’ora nella ciotola stessa coperta da pellicola.
3. Riprendere la massa, dividerla in porzioni di 70 g l’uno. Pirlare una pallina per volta, facendola ruotare sul piano in modo che si formi una pallina più omogenea e liscia.
4. Sistemarle sulla teglia con carta da forno, disporre dei bicchieri e coprire con pellicola trasparente. I bicchieri serviranno per tenere la pellicola alzata dai panini. Lasciar lievitare fino al raddoppio. Con il lievito madre mi sono servite 8 ore, con il lievito di birra basteranno 3 ore.

2015-10-25 13.27.26Prima della lievitazione

2015-10-25 21.24.00Dopo la lievitazione

5. A lievitazione ultimata, spennellare con il latte e infornare nel forno in modalità statica già caldo a 180° per circa 15-18 minuti. Ovviamente controllare la cottura indipendentemente dall’orologio. Dovranno essere dorati in superficie e ben cotti sul fondo. Sfornare e lasciar raffreddare.
A piacere potrete dargli anche una forma allungata. Se si vogliono mini panini dimezzare il peso delle palline. Per farne invece dei burger farli più grandi, da 100 g. Saranno ottimi farciti sia salati che dolci. 😉

2015-10-26 13.43.19 2015-10-26 13.43.13

Precedente Torta Camillina di Carote e Mandorle Successivo Glassa a Specchio Colorata

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.