Focaccia Pesto e Pomodorini

Ormai la mia passione smodata per la pizza non è un segreto, ma quello che forse ancora non si conosce è la mia curiosità di sperimentare nuove ricette. Sperimentare, testare, imparare nuove ricette è sempre un modo di arricchirsi. 🙂 Non esiste la ricetta perfetta in assoluto, esiste la ricetta perfetta per ciascuno di noi. 🙂 Questa focaccia è stata una scommessa. 🙂 L’ho provata in occasione di un bel barbecue con amici e famiglia…..come resistere a cubetti di focaccia dall’inconfondibile profumo di basilico con un ripieno di mozzarella e pomodorini? Ecco appunto, non si può resistere. 😉 Quindi, senza perdere altro tempo, gustatevi la ricetta. 🙂

Ingredienti:

750 g di farina 00
420 ml di acqua
15 g di lievito di birra
5 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaino e mezzo di zucchero
1 cucchiaino pieno di sale fino
5 cucchiai di pesto alla genovese
Per il ripieno:
1 confezione di pomodorini ciliegini
250 g di mozzarella
5-6 cucchiai di pesto

1. Nella ciotola della planetaria versare la farina e formare un buco al centro. Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida e aggiungere il cucchiaino di zucchero. Sciogliere bene e versare all’interno del buco della farina.
2. Aggiungere alla farina l’olio e dare una prima impastata con una forchetta. Poi aggiungere anche il pesto e il sale. Impastare bene con la planetaria fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
3. Quando l’impasto sarà pronto, oliare una ciotola e riporvi l’impasto. Coprire con pellicola trasparente e mettere a lievitare per almeno 2-3 ore nel forno pento con la luce accesa, dovrà raddoppiare di volume. Se come me andate sempre per uno e volete anticiparvi l’impasto, preparatelo la sera prima diminuendo il quantitativo di lievito (ne basteranno 7-8 g)) e riponetelo tutta la notte in frigo. il mattino dopo tirate fuori l’impasto e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente o nel forno finché non avrà raddoppiato il volume.
4. Quando l’impasto avrà lievitato, rovesciare l’impasto sulla spianatoia infarinata. E’ un impasto morbido, ma non aggiungere troppa farina nel lavorarla. Dividere l’impasto in due, stendere il primo panetto formando un rettangolo e disporlo sulla leccarda del forno ricoperta da carta forno.

Sull’impasto distribuire i pomodorini ciliegini fatti precedentemente a pezzetti, salati e conditi con il pesto. Aggiungere anche la mozzarella a cubetti. Stendere anche l’altro strato di impasto e coprire la pizza.


5. Sigillare bene i bordi, spennellare la superficie della pizza con un filo d’olio e qualche granello di sale se piace.

Lasciar riposare una decina di minuti, intanto scaldare il forno a 200° e, quando sarà caldo, infornare per circa 40 minuti o fino a quando sarà cotta e dorata. Gustare calda, in modo che la mozzarella fili. 🙂 Il profumo inconfondibile del pesto vi farà perdere la testa. 🙂

Precedente Girelle di Zucchine e Salmone Successivo Focaccia Integrale al Latte

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.