Danubio Dolce

2015-08-05 16.37.09

Danubio….già solo la parola è morbida e avvolgente….. E qualsiasi cosa porti questo nome non potrà che essere favolosa. 🙂 La versione salata che avevo realizzato a Pasqua mi aveva già stregata, ma questa versione dolce mi ha definitivamente fatto innamorare. 🙂 Ogni morbida pallina racchiude un ripieno differente e lo nasconde fino al primo morso. Per questa versione ho scelto di alternare il ripieno con della marmellata di albicocca e una favolosa crema pasticcera alla nutella, deliziosa e cremosa. 🙂 Facile da preparare e molto d’effetto, adatto per la merenda o per la colazione o, come nel mio caso, per affrontare un turno di notte. 😉 Provare per credere. 🙂

Ingredienti (per una teglia di 28 cm di diametro):

530 g di farina manitoba
30 g di zucchero
50 g di burro fuso
230 ml di latte
4 g di lievito disidratato o 12 g di lievito fresco
1 uovo medio
la scorza grattugiata di 1 limone
I semi di una bacca di vaniglia
10 g di sale
50 ml di acqua
1/2 dose di crema pasticcera (qui la ricetta)
marmellata di albicocche

1. Per cominciare la preparazione del danubio, cominciamo preparando la crema pasticcera come spiegato qui, in modo che possa raffreddarsi durante la preparazione dell’impasto.
2. Un volta preparata la crema, dedichiamoci alla pasta. Versare nella planetaria la farina, la scorza del limone grattugiata, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e il lievito di birra disidratato. Mescolare bene tutti gli ingredienti, montando la frusta a foglia della planetaria.
3. Mentre la frusta è in funzione versare il latte a temperatura ambiente, l’uovo e il burro fuso. Pian piano gli ingredienti si raccoglieranno intorno alla foglia. Quello è il momento per sostituire la frusta con il gancio per impastare.
4. Cominciare ad impastare con il gancio. Nel frattempo sciogliere il sale nei 50 ml di acqua e aggiungerla all’impasto. Continuare ad impastare fino a quando l’impasto non sarà liscio, morbido ed omogeneo. Ci vorranno almeno 10-15 minuti. Quando l’impasto sarà pronto, dargli la forma di una palla e metterla in una ciotola leggermente imburrata. Coprire la ciotola con pellicola trasparente e metterlo a lievitare per almeno 2 ore nel forno spento con la luce accesa.
5. Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l’impasto, dargli la forma di un filoncino e tagliare con una coltello con la lama ben affilata 30 pezzi da 30 g ciascuno. Stendere ciascun pezzo d’impasto come se fosse una pizzetta e porre al centro un cucchiaino del ripieno, che sia marmellata o la crema pasticcera alla nutella, ormai ben fredda.

2015-08-05 13.51.13
6. Richiudere ciascun dischetto sigillando bene i lembi, altrimenti in cottura uscirà il ripieno, formando delle palline ben tonde. Riporre man a mano le palline all’interno della teglia ricoperta con carta da forno, lasciando un pò di spazio tra le palline. Volendo, potrete alternare le palline, in modo da avere ripieni diversi.

2015-08-05 14.15.10

7. Quando tutte le palline saranno pronte, coprire la teglia con pellicola trasparente e lasciar lievitare ancora per 1 ora.

2015-08-05 15.24.55

8. Trascorsa quest’ultima ora, riprendere il danubio, scoprirlo e spennellare la superficie con l’uovo sbattuto con cucchiaio di latte. A piacere si può cospargere di granella di zucchero. Infornare nel forno caldo a 180° nel forno statico per 30 minuti. Quando sarà pronto, sfornare e lasciar raffreddare, solo dopo spolverizzare con zucchero a velo. Ora è pronto per essere gustato. 🙂

2015-08-05 16.37.00 2015-08-05 16.36.55

Precedente Mini Buns - Panini all'Olio Morbidi con Lievito Madre Successivo Crema Pasticcera alla Nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.