Crostata ai Frutti di Bosco

La crostata è di per se uno di quei dolci che per me significano “casa”. Mia mamma le prepara spessissimo, soprattutto quando le temperature scendono. Quel profumo inconfondibile che riempie la casa è davvero unico.

Di dolci ne preparo a bizzeffe, mi piace sperimentare e provare nuove tecniche, ma ogni tanto mi piace lasciar spazio ad una cosa semplice e al tempo stesso unica come la crostata.

E lasciare che la casa profumi di buono. 🙂

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    1 ora
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    10-12
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 (debole) 250 g
  • Burro 125 g
  • Zucchero 125 g
  • Uova 50 g
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito in polvere per dolci 2 g
  • Scorza di limone 1
  • Marmellata (gusto a piacere) 1 vasetto

Preparazione

  1. Prepariamo la frolla con il metodo sabbiato, in modo che risulti decisamente più friabile. Per farlo, il metodo più veloce è sfruttando il frullatore. Mettere quindi il burro e la farina nel mixer, poi sopra tutti gli altri ingredienti ed azionare il frullatore per pochi secondi, giusto il tempo che diventi come la sabbia umida.

    Se non avete il frullatore o ne avete uno di dimensioni ridotte, niente paura: mettete il burro freddo e la farina in una ciotola e con le mani cominciate a lavorare insieme i due ingredienti, ottenendo lo stesso risultato della sabbia. Dovrete farlo velocemente, il burro non deve scaldarsi. Poi potrete aggiungere gli altri ingredienti.

    Una volta ottenuta la sabbia, rovesciare il composto sul piano di lavoro e velocemente compattarlo in modo da ottenere una pizzetta. Avvolgerla con la pellicola trasparente e conservare in frigo per almeno 3 ore.

     

  2. Dopo la sosta in frigo, riprendere la frolla, stenderla dello spessore di 3-5 mm e adagiarla nella teglia con carta da forno. Lasciate da parte un pezzetto di pasta per decorare la crostata. Far aderire bene la pasta al fondo e ai bordi, rifilare questi ultimi e bucherellare il fondo con una forchetta.

    Distribuire sul fondo la marmellata scelta, nel mio caso ai frutti di bosco.

    Con la pasta lasciata da parte decorare la crostata come preferite. Io ho scelto tanti piccoli fiorellini ricavati con un tagliabiscotto.

    Una volta decorata la crostata, porla nuovamente in frigo per almeno 1 ora. Così facendo la marmellata si compatterà e la frolla riprenderà una consistenza più solida e in forno i fiorellini terranno la forma e non sprofonderanno.

    Infornare nel forno già caldo a 180° fino a quando sarà ben dorata. Orientativamente 30-35 minuti, ma il tempo varia da forno a forno.

  3. Una pioggia di fiorellini. 🙂

Precedente Fagottini di Zucchine

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.