Colombine di Danubio

Vi è mai capitato di preparare qualcosa che in un attimo è diventato un must di tutte le vostre feste familiari? A me è capitato con il danubio. Dopo averlo preparato l’anno scorso a Pasqua, la mia famiglia l’ha richiesto per Natale. E se una tradizione è tale non potevo non riprepararlo per la Pasqua imminente. 🙂 Ma per dargli una veste nuova ho deciso di dargli la forma delle colombe pasquali. 🙂 Inoltre ho rinnovato un pò anche i ripieni, creandone uno più piccolo vegetariano, con un ripieno di verdure saltate e uno ai 4 formaggi, e uno più grande con l’immancabile cicoria ripassata con la salsiccia. 😉 Credo di essere ingrassata 4 kg solo preparandoli. 😉 Troppo buoni. 🙂 Vi consiglio di provarlo al più presto, con i ripieni che più preferite….magari nascerà una tradizione anche nella vostra famiglia. 🙂 La dose qui sotto è quella standard, ovvero per un danubio di circa 30 palline perfetto per una teglia da 28 cm. Con una dose così ho riempito uno stampo da 2 kg per colombe. Per la colombina più piccola ho fatto mezza dose. Un consiglio goloso, se dallo stampo rimangono fuori 1-2 palline, cuocetele a parte, solo per voi, per avere l’anteprima di questa delizia. 😉

Ingredienti per la colomba grande: (se si preparano entrambe le colombe fare una dose e mezza)

550 g Farina manitoba o tipo 0
230 ml Latte
50 ml Olio extravergine di oliva
30 gr Zucchero semolato
10 gr Sale fino
Lievito di birra disidratato 4 gr (o fresco 12 gr)
1 Uova medio
Per farcire la colomba grande :
Cicoria ripassata
3 salsicce
150 g di prosciutto cotto a dadini
150 g di mortadella a cubetti
mozzarella q.b. (per entrambe le colombe ne ho usate 3 da 125 g)
Per farcire la colomba piccola:
1 scamorza bianca
150 g di gorgonzola
100 g di asiago
1 zucchina
1 melanzana
7-8 pomodori ciliegini
Per spennellare:
1 uovo
Latte q.b.
semi di sesamo (facoltativi)

1. Nella ciotola della planetaria versare il latte tiepido e il lievito. Scioglierlo bene.
2. In una ciotola a parte unire la farina setacciata, il sale e lo zucchero e, piano piano, aggiungere al latte con il lievito. Unire anche l’uovo e l’olio e mescolare bene. Impastare bene fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Dargli una forma tondeggiante e riporlo in una ciotola infarinata. Coprire con la pellicola trasparente e mettere a lievitare nel forno spento con luce accesa per almeno 2 ore.Mentre l’impasto lievita, preparare i ripieni. Lessare e ripassare in padella con la salsiccia la cicoria, fare a dadini la zucchina, la melanzana e metterli in padella con i pomodorini e olio. Lasciarli cuocere piano piano.

Ripieno Ortolano

3. Quando l’impasto avrà raddoppiato di volume, riprenderlo e dividerlo in tanti pezzettini di 30 g ciascuna.
4. Prendere ciascun pezzetto e schiacciarlo con il mattarello in modo da formare dei dischetti di pasta e farcirlo come si è scelto. Io li ho farciti così: per la colomba piccola palline ai 4 formaggi, con asiago, gorgonzola, scamorza e mozzarella, e palline ortolane con mix di zucchine e melanzane preparato prima; per la colomba grande palline con cicoria e salsiccia, e cotto mortadella e mozzarella.

dav
Ripieno Ortolano e 4 Formaggi
dav
Ripieno Cicoria e Cotto e Mortadella

Chiudere ogni dischetto in modo da formare una pallina e riporle con la chiusura verso il basso nello stampo da colomba. Lasciare un pò di spazio tra una pallina e l’altra perchè lieviteranno ancora e si attaccheranno.


5. Sbattere 1 uovo con un pò di latte e spennellare la superficie delle palline e cospargere con i semi di sesamo.
6. Coprire la teglia con la pellicola trasparente e lasciar lievitare al caldo ancora 1 ora.
7. Dopo quest’ultima lievitazione, infornare nel forno già caldo a 180° per 30-35 minuti. Se la superficie si scurisce troppo, coprire con la carta argentata durante la cottura.
Lasciarsi stupire da ogni pallina. 🙂

Precedente Ganache Montata al Cioccolato Bianco Successivo Crostata Morbida di Rose Bicolori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.