Cheesecake Ricotta e Pere

2016-01-17 13.21.23

Oggi il mio blog compie 1 anno. 🎂🎂🎁🎁 E per festeggiarlo ho scelto questa fantastica cheesecake. 😊 Sta diventando un must a casa mia. 😉 Nella mia famiglia il giorno del compleanno il festeggiato sceglie tutto il menù della cena e può richiedere il dolce che preferisce. La mia mamma ha scelto questa per festeggiare il suo compleanno. 🙂 È la torta di compleanno perfetta anche per il mio blog. 😉   La prima volta che l’ho preparato ha stregato tutti! Morbida, delicata, profumata, una vera delizia per il palato. 🙂 Dopo il primo cucchiaino non potrete fermarvi. 😉 Un connubio perfetto tra ricotta, panna montata e pere per la crema che si sposa in modo sublime con la base profumata di nocciola. Unica raccomandazione, scegliete pere profumate e succose…saranno l’ingrediente vincente di questa cheesecake. 😊  Tanti auguri mio piccolo blog, 150 ricette , 1 anno di esperimenti, di disastri e di divertimento. 😊 Auguri per 1 anno pieno di nuovi e golosi incantesimi😊

Ingredienti: (per una teglia da 18 cm)

Per la base:
150 g di biscotti secchi tipo Digestive
50 g di farina di nocciole (o nocciole intere da frullare)
90 g di burro fuso
Per la crema:
150 g di ricotta di mucca
60 g di zucchero a velo
250 g di purea di pere
8 g di gelatina in fogli (colla di pesce)
300 g di panna fresca
Per decorare:
1 pera
granella di nocciole
1 bicchierino di brandy
3-4 cucchiai di zucchero di canna

1. Preparare la cheesecake il giorno prima, in modo che abbia il tempo per farla rassodare. Per prima cosa preparare la base, tritando finemente i biscotti e fondere il burro. Se avete le nocciole intere tritarle finemente. Unire la farina di nocciole ai biscotti tritati e unire il burro. Mescolare bene e versare il tutto nella teglia o nel ring direttamente posti sul piatto da portata. Pressare bene la base con un cucchiaio e riporre in frigo.

2015-11-05 13.58.23
2. Prepariamo la crema. Se necessario far scolare la ricotta dal siero in eccesso. Mescolare la ricotta con lo zucchero a velo, mescolando bene con una forchetta cercando di rompere eventuali grumi. Nel frattempo mettere i fogli di gelatina in acqua fredda.
3. Sbucciare le pere, farle a pezzetti e frullarle bene con un frullatore ad immersione. Dovremo ottenere una purea liscia. Solo dopo aver ottenuto la purea pesarne il quantitativo che ci servirà per la torta. Le pere che ho usato io non erano molto grandi e me ne sono servite 5.

2015-11-05 13.35.33
4. Dopo aver pesato il quantitativo di purea necessario, versarne metà in una ciotola adatta al microonde e scaldarlo per 40-50 secondi. Quando sarà calda, sciogliervi i fogli di colla di pesce. Poi riunire la purea fredda e mescolare bene. Unire la purea di pere alla ricotta e mescolare bene.
5. Montare la panna fredda di frigo, ma lasciarla semimontata, non a neve ferma. Unirla alla crema di ricotta e pere e mescolare bene dal basso verso l’alto per non smontare la panna.2015-11-05 13.55.25
6. Quando la crema sarà omogenea, riprendere la base dal frigo e versarvi sopra la crema. Livellare bene e riporre in frigo.

2015-11-05 13.58.39
7. Il giorno dopo, poco prima di servirla, sformare togliendo il ring o l’anello della teglia. Rimettere in frigo intanto che si prepara la decorazione.

2015-11-06 18.54.09
8. Prendere una pera, sbucciarla dividerla a metà. Una metà farla a cubetti piccoli, l’altra metà farla a fettine. Mettere sia i cubetti che le fettine in un padellino antiaderente, aggiungere il brandy e lo zucchero di canna. Accendere il fuoco medio e lasciar caramellare la pera. Una volta pronta, lasciar raffreddare e decorare con i cubetti, gli spicchi e la granella di nocciole la torta. Consiglio di decorare all’ultimo momento, altrimenti le pere caramellate rilasceranno dell’acqua che rischierebbe di rovinare la torta.
Gustarla fredda e lasciarsi travolgere dall’armonia dei sapori. 🙂

2016-01-17 13.21.33 2016-01-17 13.21.35 2016-01-17 13.21.57

Precedente Pasta Frolla al Miele Successivo Focaccine al Philadelphia

2 commenti su “Cheesecake Ricotta e Pere

    • ostrichettapasticciona il said:

      Ciao, io direi che puoi tranquillamente raddoppiare le dosi. Se dovesse avanzarti la crema puoi metterla in piccoli bicchierini. Ma se la teglia non è troppo bassa non dovrebbe avanzarti nulla.Fammi sapere. Buona torta

Lascia un commento

*