Cheesecake Fior di Fragola

Confesso che mi sto un pò incastrando con le cheesecake. 😆 Ne preparo una dopo l’altra, di tutti i tipi. 😊Le trovo fresche, facilissime da preparare emi fanno fare sempre un figurone. 😉 E quando si festeggia la nuova casa che non la fai una cheesecake? 😉 Al primo cucchiaino ho fatto un salto nel passato, quando da bambina per merenda mamma comprava per me e per mia sorella il mitico fior di fragola. L’accoppiata panna e fragola non la batte nessuno e questa cheesecake è l’ennesima conferma di questo matrimonio vincente. 😉 Provatela e sarete d’accordo con me😊

Ingredienti: (per una teglia di 18-22cm)

Per la base:
200 gr di biscotti di Digestive
100 gr di burro
Per la crema:
500 gr di Philadelphia light o formaggio cremoso simile
240 ml di panna da montare
8 gr di fogli di pesce
80 gr di zucchero a velo
4 cucchiai di panna da montare (liquida)
5- 6 fragole per la decorazione
Per la gelée di fragole:
250 gr di fragole
60 gr di zucchero
succo di mezzo limone
2 fogli di colla di pesce ( 4 g circa)

1. Cominciare preparando la base. Come tutte le cheesecake sarebbe meglio prepararla il giorno prima, in modo che la torta avrà il tempo di rassodarsi. Sciogliere a microonde il burro, tritare finemente i biscotti e unirli al burro fuso. Mescolare bene e versare all’interno della teglia apribile foderata con carta forno oppure nel ring. Schiacciare bene, livellare e riporre in frigo.
2. Mentre la base si rassoda, mettere la colla di pesce in acqua fredda, lasciarla reidratare per almeno 10 minuti.
3. Prendere le fragole lasciate perla decorazione,lavarle bene, togliere il ciuffo e tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Riprendere la base dal frigo, disporre le fragole lungo il bordo, in modo che la parte tagliata tocchi il bordo della teglia.

In questo modo quando ci sarà la crema rassodata intorno, le fragole sul bordo creeranno un bellissimo effetto. 😊
4. Prepariamo ora la crema, unendo in una ciotola la philadelphia e lo zucchero a velo, mescolando bene. Montare la panna a neve ferma e unire panna e philadelphia,mescolando dal basso verso l’alto per non smontare la panna e rendendo il composto omogeneo.
5. Scaldare i 4 cucchiai di panna liquida lasciati da parte, sciogliervi la colla di pesce all’interno,mescolare bene, lasciarlo intiepidire per un minuto, poi aggiungerlo al composto di panna e philadelphia, avendo cura di mescolare bene affinché la colla di pesce si distribuisca in modo uniforme. Riprendere la base dal frigo, versarvi la crema avendo cura di non far capovolgere le fragole sul bordo. Livellare e riporre in frigo per minimo 6 ore.


6. Trascorso il tempo necessario alla cheesecake per rassodare, possiamo preparare la gelée di fragola. Cominciamo mettendo la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti.
7. Lavare le fragole, tagliarle a pezzettini e metterle in un pentolino con lo zucchero. Aggiungere il succo di limone e far cuocere a fuoco dolce per circa 5 minuti, in modo che fuoriesca il liquido, mescolando di tanto in tanto.

fragole cotte
fragole cotte

Quando saranno pronte, frullare bene metà composto con il frullatore ad immersione, riunire alle fragole in pezzi e sciogliervi la gelatina ammorbidita. Secondo il gusto personale le fragole potranno essere frullate tutte, così da avere una gelatina più omogenea.
8. Lasciar intiepidire, poi riprendere la cheesecake dal frigo e versarvi la gelée, lasciandola nello stampo.

Riporre nuovamente in frigo per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo, togliere il ring o la tortiera, riporre in frigo fino al momento di gustarla.

Precedente Torta al Profumo d'Arancia Successivo Cestini di Robiola e Bresaola

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.