Buon Compleanno Ostrichetta (1° parte)

Buon Compleanno a Me!!!!!!! Ok, perdonatemi i 5 secondi di autocelebrazione. In realtà io sono una delle poche persone che conosco che adora il proprio compleanno. Mi piace tantissimo. Ne comincio a parlare settimane prima, lo dico a tutti, mi faccio quasi sempre un regalo che desideravo da tempo e mi piace pensare al dolce che gusterò con gli amici e con la famiglia.

Il compleanno targato 2018 è caduto a cecio anche con i turni: l’11 sera ho lavorato la notte, in modo da poter festeggiare con le mie colleghe ed amiche, ma al tempo stesso poter essere libera il 12 sera per festeggiare con la mia famiglia. Quindi doppia torta. 🙂 🙂 🙂 Immaginate quanto potevo essere felice di poter creare due dolci secondo i miei gusti senza che nessuno mettesse vincoli o preferenze. 😉

Per la prima parte dei festeggiamenti, quelli notturni in ospedale, ho trasformato in torta moderna un dolce al bicchiere del Maestro Loris di Pianeta Dessert,ovvero una mousse leggera al cioccolato, una mousse all’arancia e uno streusel mandorle e pistacchi. Il tutto in uno dei miei stampi nuovi (appositamente arrivati per il mio compleanno), lo stampo Square della Pavoni. Per dare una nota di croccante ho fatto un “piatto” di frolla milano. Per decorare ho usato uno spray effetto velluto, sempre della Pavoni rosso. Ci ho litigato un pò, ma alla fine l’effetto è veramente WOW. 😉

Che dire, tanti auguri a me. 😉

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    3-4 giorni
  • Porzioni:
    8-10 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

PER LA MOUSSE LEGGERA AL CIOCCOLATO FONDENTE

  • Latte 95 g
  • Cioccolato fondente 140 g
  • Panna fresca liquida (semi-montata) 190 g
  • Gelatina in fogli (paneangeli) 3 g

PER LO STREUSEL

  • Farina di mandorle 25 g
  • Farina di pistacchi 25 g
  • Burro 50 g
  • Zucchero di canna 50 g
  • Farina 00 60 g
  • Buccia di 1 limone grattugiata

PER LA MOUSSE ALL’ARANCIA

  • Succo d’arancia 150 g
  • Panna fresca liquida (semi-montata) 150 g
  • Gelatina in fogli (paneangeli) 5 g
  • Meringa all’italiana 85 g

PER LA MERINGA ALL’ITALIANA

  • Albumi 30 g
  • Acqua 20 g
  • Zucchero 60 g

PER LA FROLLA TIPO MILANO

  • Farina 00 (debole) 250 g
  • Burro 125 g
  • Zucchero 125 g
  • Uova 50 g
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito in polvere per dolci 2 g

Preparazione

PER LO STREUSEL

  1. Per le torte moderne ci vuole un pò di organizzazione, non si può pensare di prepararla tutta in un giorno. Potreste farlo solo se siete tra i fortunati che possiedono un abbattitore casalingo. Ma se siete dei comuni mortali come me che litigano con il freezer affinché faccia entrare l’ennesima torta, dovrete farvi una scaletta delle cose da fare. Cominciamo preparandoci lo streusel e il piatto di frolla, che potranno essere preparate anche 2-3 gg prima, poi prepareremo la mousse al fondente, il giorno dopo quella all’arancia e il giorno in cui dovrà essere gustata potrò essere sformata e decorata.

    Per lo streusel, nel bicchiere del mixer o del frullatore mettere il burro, le farine e poi tutti gli altri ingredienti. Azionare per pochi secondi, gusto il tempo che le farine e il burro creino uno sfarinato.

    Rovesciare tutto su carta da forno, distribuire in modo che tutta la teglia sia coperta, lasciar riposare in frigo per 30 minuti e poi infornare nel forno già caldo a 140° per 15 minuti.

    Sfornare quando sarà ben dorato, quindi regolatevi con il vostro forno. Lasciate raffreddare, poi rompete lo streusel in tanti pezzi.

PER LA FROLLA

  1. Anche per preparare la frolla sfrutterò il mixer, in modo da creare in pochi secondi un effetto sabbiato che donerà friabilità alla mia frolla.

    Nel bicchiere del mixer o del frullatore mettere il burro, la farina e poi tutti gli altri ingredienti. Azionare per pochi secondi, gusto il tempo che la farina e il burro creino uno sfarinato.

    Rovesciare tutto su carta da forno e compattarlo, dargli forma di una pizza e riporlo in frigorifero per almeno 3 ore.

    Trascorso tale tempo, riprendere l’impasto, romperlo e reimpastarlo, poi stenderlo con il mattarello in modo che abbia uno spessore di pochi millimetri. Ritagliare la forma  e infornare nel forno già caldo a 180° fino a quando la frolla non sarà ben dorata. Il tempo varierà da forno a forno. Controllare che sotto sia dorata. Non lasciarla scurire troppo altrimenti sarà dura.

    A gusto personale potrebbe anche essere fatta una sablè invece che una frolla milano, molto più morbida e friabile. A voi la scelta

    Una volta cotta, farla raffreddare e avvolgerla nella pellicola fino a quando non servirà.

PER LA MOUSSE LEGGERA AL CIOCCOLATO FONDENTE

  1. Come prima cosa mettere la gelatina in acqua fredda per farla ammorbidire.

    Riscaldare il latte a 50°C ed aggiungervi la gelatina ben ammorbidita e strizzata. Far sciogliere bene.

    Sciogliere il cioccolato fondente e versarvi il latte 1/3 per volta, mescolando dal centro mescolando creando piccoli cerchi. All’inizio il cioccolato si indurirà, poi tornerà ad essere fluido.

    Quando tutto il latte sarà stato aggiunto mixare tutto con un mixer ad immersione.

    Quando il composto avrà raggiunto i 40°C aggiungere la panna semi – montata. Colare nello stampo e mettere in frigo.

  1. Per preparare la mousse all’arancia, preparare prima la meringa all’italiana. Mettere in planetaria gli albumi e cominciare a montare con la frusta alla velocità minima.

    Nel frattempo, in un pentolino versare l’acqua e lo zucchero. Far sciogliere e portare lo sciroppo a 116°C.

    Quando lo sciroppo avrà raggiunto la temperatura, aumentare la velocità degli albumi e versarvi lo sciroppo a filo. Continuare a montare finché il composto non si sarà raffreddato e non sarà lucido e compatto.

    Preparata la meringa all’italiana,metterla da parte e preparare il succo d’arancia. Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda. Quando sarà morbida, prelevare un pò del succo, riscaldarlo e sciogliervi dentro la gelatina, poi aggiungere il resto del succo e mescolare bene.

    Controllare la temperatura del succo, quando sarà a 30°C aggiungere il quantitativo di meringa all’italiana indicato e la panna semi-montata.

    Riprendere lo stampo dal frigo, disporre sopra la mousse uno strato di streusel e poi riempire lo stampo di mousse all’arancia.

    Riporre in frigo per almeno 2 gg.

  2. Trascorso un tempo sufficiente affinchè tutto sia ben congelato, riprendere lo stampo, sformare la torta, porla su un piano ben coperto e procedere alla decorazione con lo spray effetto velluto. Per lo spray, seguite bene le istruzioni del vostro prodotto. Potrebbe essere necessario una sosta in acqua calda prima di usarlo, perchè il burro di cacao potrebbe essere diventato solido e non si riuscirebbe a spruzzarlo. Se lo fate nei mesi freddi, non fatelo in balcone…..dopo 3 secondi il freddo fermerà lo spray.

    In alternativa potrete glassarlo con una glassa a specchio senza problemi. 😉

    Una volta colorato tutto, poggiarlo sul piatto di frolla e decorarlo a piacere. Conservare in frigo fino al momento di gustarlo.

  3. Come vi avevo anticipato io ho festeggiato due volte, la prima a lavoro…..ed ecco qualche attimo di festeggiamenti. 😉 Per fortuna quella notte la sala parto era vuota….congiunzione astrale? 😉

  4. Notare che nell’ultima foto stringo felice il kit ali di fata, regalo delle mie mitiche colleghe. Era uno stampo che desideravo da tempo e che presto metterò all’opera. 🙂

Precedente Crostata di Mele Successivo Surprise Cake

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.