Crea sito

Cime di rapa stufate con crostini di pane

La cima di rapa è un ortaggio invernale, sono gli steli e i fiori ancora chiusi della rapa. Sono un alimento sicuramente utile per combattere alcune patologie per via dell’elevato contenuto di antiossidanti.
In Puglia le cime di rapa sono ormai un piatto della tradizione proprio se accompagnate dalle orecchiette fresche, ma anche stufate sono molto apprezzate e consumate. Io questa volta le accompagnate con dei crostini di pane fatti in casa, avevo del pane ormai diventato duro l’ho tagliato a pezzetti e poi l’ho tostato in forno.
Allora siete pronti a provare le CIME DI RAPA STUFATE? Io si, allora tutti in cucina.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gRape pulite
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 200 gCrostini di pane
  • q.b.Sale grosso

Preparazione delle cime di rapa

  1. Iniziate pulendo le cime di rapa eliminando le foglie grandi e i gambi robusti. Ora lavate due o tre volte le cime in acqua fredda.

  2. In un tegame fate riscaldare l’olio e aggiungete l’aglio, poi appoggia sopra le rape scolate. Copri il tegame con un coperchio e fai cuocere per 10 min quando saranno appassite se necessario aggiungete dell’acqua. Ricordate di salare il tutto.

  3. Lasciate cuocere 30 min. Servite con dei crostini di pane.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.