Crea sito

Strudel di mele con pasta frolla – ricetta golosa

strudel di mele con pasta frolla ORTAGGI che passione by Sara Grissino

Lo strudel di mele con pasta frolla è una ricetta golosissima e friabile, di una bontà unica. Scopri tutti i passaggi per una sicura riuscita di questo dolce meraviglioso.
Per la tradizione lo strudel si può preparare anche con la pasta matta – tirata oppure con la pasta sfoglia pronta.

Periodo di RACCOLTA delle MELE: in base alla varietà da luglio a novembre.
E’ un frutto che si conserva molto bene e quindi è possibile trovarlo tutto l’anno.

ricetta strudel di mele con pasta frolla ORTAGGI che passione by Sara Grissino
  • DifficoltàMedio
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Strudel di mele con pasta frolla

Ingredienti per la pasta frolla

  • 125 gBurro (morbido)
  • 250 gFarina
  • 100 gZucchero
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci (g 4)
  • Mezzo cucchiainoVaniglia in polvere (o buccia grattugiata di un limone bio)
  • 1 pizzicoSale
  • 1Uovo medio (g 50)
  • q.b.acqua fredda

Ingredienti per il ripieno

  • 4Mele renette (circa g 800)
  • 50 gPane grattugiato (+ 10 g sulla superficie della pasta frolla)
  • 50 gBurro
  • 40 gZucchero
  • 50 gUva sultanina
  • 20 gPinoli (o granella di altra frutta secca)
  • Mezzo cucchiainoCannella in polvere
  • q.b.Chiodi di garofano macinati (con il mortaio o un macina spezie)

Attrezzi utili per lo strudel di mele con pasta frolla

Strumenti per la pasta frolla

  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti
  • Mattarello
  • Carta forno (o tappetino in silicone da forno)

Strumenti per il ripieno

  • Coltello
  • Ciotola
  • Padella bassa antiaderente
  • Mestolo

Preparazione

Strudel di mele con pasta frolla

  1. ricetta foto passo passo PASTA FROLLA

    Preparare la PASTA FROLLA

    Prima di tutto togliere il burro (g 125) dal frigorifero e porlo a pezzi in una ciotola. Poi aggiungere e pesare la farina (g 250), lo zucchero (g 100), il lievito per dolci (g 4), mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere (o la buccia di un limone bio) e un pizzico di sale.

    Lavorare il tutto con la punta delle dita fino a formare un composto sabbioso. Quindi aggiungere l’uovo intero e l’acqua fredda necessaria per ottenere la giusta consistenza.

    Trasportare l’impasto sul piano di lavoro e renderlo omogeneo. Quindi rivestirlo con la pellicola alimentare e porlo in frigorifero (30 minuti) o in freezer (10 minuti) a riposare.

  2. foto passo passo RIPIENO strudel di mele

    Preparare il RIPIENO

    Nel frattempo sbucciare le 4 mele (g 800) e poi tagliarle a cubetti. Versarle in una ciotola.

    In una pentola antiaderente, tostare dolcemente per qualche minuto: il burro (g 50) con il pane grattugiato (g 50). Quindi versare il composto ottenuto nella ciotola con le mele.

    Aggiungere: lo zucchero (g 40), l’uvetta (g 50), i pinoli (g 20), poca cannella e i chiodi di garofano sbriciolati finemente. Mescolare il tutto con le mani.

  3. foto passo passo COME COMPORRE strudel

    Comporre lo STRUDEL di MELE con pasta frolla

    Togliere la pasta frolla dal frigorifero, porre su un tappetino di silicone e con un mattarello stendere un rettangolo di circa 40 x 25 cm.

    Spostare la carta forno con la pasta frolla sulla leccarda.

    Spolverare tutta la superficie dell’impasto con un cucchiaio di pangrattato (o un biscotto secco tritato). Aggiungere il ripieno e compattarlo bene al suo interno.

    Coprire tutto il ripieno con l’impasto, prendendolo dai lati esterni. Cercare di fare un unico strato, sfruttando l’elasticità della pasta frolla.

  4. Cuocere lo strudel di mele con pasta frolla in forno statico già caldo a 180° per 35 minuti.

ALTERNATIVE e VARIANTI

* Utilizzare il tipo di mela preferita o a disposizione.

* Sostituire i pinoli con altra frutta secca (mandorle, nocciole, noci…) tritata grossolanamente.

Accompagnare lo strudel di mele con una pallina di gelato (crema, panna, vaniglia, nocciola…) o della panna montata.

CONSERVAZIONE

Lo strudel di mele con pasta frolla si conserva al fresco (o in frigorifero) per massimo 3 giorni. Porre a temperatura ambiente qualche ora prima di servirlo o riscaldarlo all’ultimo nel forno a microonde.

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara