Maschere di pasta frolla al cacao

Le maschere di pasta frolla al cacao sono dei buonissimi e friabili biscotti colorati per festeggiare il carnevale. Dei dolci non fritti con dei mini smarties  per rallegrare la base di pasta frolla scura.

Maschere di carnevale, frolla al cacao Ortaggi che passione by Sara

Maschere di pasta frolla al cacao

 

STAGIONALITA’   dolce per Carnevale

Difficoltà:  media

Tempo di preparazione:  circa 30 minuti

Cottura:  in forno statico già caldo a 180° per circa 15 minuti

 

Ingredienti per la pasta frolla al cacao

  • 250 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 100 g di zucchero a velo (o semolato)
  • 120 g di burro morbido
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

materiali necessari per  formare le maschere

  • uno stampo in cartoncino (disegnato da voi, la mia maschera è larga cm. 11 e alta cm. 5)
  • mini smarties

Procedimento

Preparare lo stampo in cartoncino per fare le maschere.

In una ciotola disporre la farina, il cacao, lo zucchero a velo ed il lievito setacciati; aggiungere il burro morbido e tagliato a pezzetti. Lavorare l’impasto con la punta delle dita fino a renderlo sabbioso. Quindi aggiungere l’uovo intero e il tuorlo. Amalgamare velocemente l’impasto fino a formare una palla liscia ed omogenea, avvolgerla nella pellicola alimentare e porla in frigorifero per almeno mezzora.

Togliere l’impasto dal frigorifero. Su un piano di lavoro leggermente infarinato stenderlo col mattarello. Ritagliare le maschere, appoggiando sopra l’impasto lo stampo di cartoncino e ritagliando la frolla con la punta di un coltello affilato.

Accendere il forno statico a 180°.

Porre le mascherine sulla teglia rivestita da carta forno e decorare con i mini smarties, premendoli leggermente.

Cuocere in forno statico già caldo per circa 15 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare.

I suggerimenti di Sara

  • gli smarties resistono alla cottura in forno
  • gli smarties perdono il colore se conservati in frigorifero.

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su facebook

Precedente Filone al farro Successivo Torta di pere e mascarpone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.