Crea sito

Cimette di cavolfiore con besciamella

Cimette di cavolfiore con besciamella gratinato al forno

Le cimette di cavolfiore con besciamella sono un delizioso piatto vegetale. Una ricetta gratinata al forno per un contorno saporito e colorato di natura.

STAGIONALITA’ dei cavolfiori: da ottobre a febbraio.

Cavolfiore con besciamella al forno
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
346,01 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 346,01 (Kcal)
  • Carboidrati 27,36 (g) di cui Zuccheri 10,37 (g)
  • Proteine 13,05 (g)
  • Grassi 21,73 (g) di cui saturi 14,10 (g)di cui insaturi 7,47 (g)
  • Fibre 5,18 (g)
  • Sodio 375,44 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 240 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Rosette di cavolfiore con besciamella

  • 650 gcavolfiore (cimette colorate e/o rosette di broccolo romano)
  • 400 gbesciamella (pronta – ricetta sotto)
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (o altro formaggio grattugiato senza caglio animale)

Ingredienti per la besciamella

  • 30 gburro (o panna da cucina vegetale per gli intolleranti al lattosio)
  • 30 gfarina (per i celiaci “senza glutine”)
  • 340 glatte
  • q.b.sale fino
  • q.b.noce moscata (grattugiata al momento)

Strumenti

  • 1 Teglia da forno (in ceramica o in vetro pirex)
  • 1 Padella con una frusta (per la besciamella)

Cimette di cavolfiore con besciamella

  1. LESSARE IL CAVOLFIORE

    Prima di tutto, cuocere al dente le cimette di cavolfiore (io a vapore nella pentola a pressione per 5 minuti dal fischio).

  2. ricetta passo passo BESCIAMELLA

    PREPARARE LA BESCIAMELLA

    In un piccolo tegame porre il burro (o la panna da cucina o anche dell’olio), fare sciogliere dolcemente e nel frattempo aggiungere la farina e mescolare bene con la frusta. Quindi versare il latte poco alla volta per evitare di formare grumi. Continuare la cottura per circa 8 minuti e mescolare all’occorrenza. Salare e insaporire con la noce moscata macinata al momento.

  3. cimette di cavolfiore con besciamella al forno

    COTTURA in forno statico

    Porre tutte le rosette di cavolfiore (cotte al dente) in una teglia da forno (tipo questa o questa) su un unico strato. Versarci sopra la besciamella e il formaggio grattugiato.

    Cuocere nel forno statico già caldo a 180°, ripiano centrale per 10 minuti, poi spostare la teglia su un ripiano alto e continuare la cottura a 200° per altri 5 – 10 minuti per un risultato dorato e croccante.

    Attenzione a non bruciarne la superficie.

versione VEGANA del cavolfiore con besciamella

Utilizzare della besciamella vegana e scaglie di lievito alimentare (grana di farina di mandorle).

VARIANTI veggie

Prova a fare un gratin di cavolfiore con l’aggiunta di alcune patate già lessate al dente.

Per una versione senza besciamella: mescolare 200 ml di panna liquida con altrettanta ricotta.

Alternative ONNIVORE

Aggiungere sopra alle rosette di cavolfiore:

– 100 g di prosciutto cotto (o altro salume a scelta) a listarelle o a pezzetti

– una decina di filetti di acciughe o alici

– una manciata di olive denocciolate (verdi, nere o taggiasche)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.