Crea sito

Bibita con anguria, ricetta analcolica e alcolica

Bibita con anguria, ricette bevande rinfrescanti homemade

La bibita con anguria è un super succo fatto in casa. Una bevanda colorata, fresca e fai da te, naturalmente dolce.

L’anguria è un grande frutto che appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae: cetriolo, cocomero, melone, zucca, zucchine. Tutte piante annuali che crescono appoggiate al terreno o altro: striscianti o arrampicanti. L’anguria è per il 90 – 95 % acqua, e quindi favorisce la pulizia dei reni, della vescica e dell’intestino, promuove l’eliminazione delle sostanze tossiche e delle scorie. E’ un frutto ricco di sali minerali essenziali e antiossidanti. Ha proprietà disintossicanti, diuretiche, reidratanti, rimineralizzanti… Riduce la ritenzione idrica.

E mi raccomando non gettare i semi di anguria, sono commestibili e ricchi di benefici. E si possono tranquillamente mangiare, ma non esagerare: i semi masticati hanno un effetto lassativo. Scopri tutti i modi per utilizzarli in cucina su greenMe.

Stagionalità – periodo di RACCOLTA dell’anguria: da giugno a settembre

2091 Bibita con anguria
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Porzioni:mezzo litro di bevanda o più

Ingredienti

Ingredienti base

  • 1 – 1,2 kg Cocomero mignon (o Crismon Sweet o anguria sugar baby)

Aromi facoltativi, a scelta tra:

  • succo di mezzo limone (o lime)
  • un pezzetto di Zenzero
  • un pizzico Cannella in polvere
  • foglie di Menta (a volontà)

Preparazione

  1. Bevanda Bibita con anguria, ricetta foto passo passo ORTAGGI che passione by Sara Grissino

    Bibita con anguria

    Prima di tutto lavare molto bene esternamente la mini anguria. Controllare qual è la base che rimane in piedi e tagliare la calotta opposta.

    Quindi svuotare prima con un coltello e poi con uno scavino (o cucchiaio per palline o per gelato), togliere anche parte della polpa bianca interna.

    Bibita con anguria analcolica

    leggera (light)

    Porre i pezzi di cocomero nel passaverdura (aggiungere il succo di limone e lo zenzero) e girare la manopola energicamente per estrarre tutto il suo succo.

    In alternativa utilizzare: il bimby, la centrifuga, l’estrattore, il frullatore ad immersione, il mixer, il robot da cucina o il tritatutto. All’occorrenza filtrare.

    Versare nel suo guscio svuotato e decorare con della menta fresca e/o dei cubetti di ghiaccio. Ad ognuno la sua cannuccia, per bere in compagnia.

    Evening Cocktail alcoolico estivo

    Aggiungere al succo di anguria, un quarto o un terzo di vodka (o gin o altro liquore).

    Conservare in frigorifero, il bicchiere e la bevanda per almeno un’ora prima di servire.

    Per un effetto bar e ghiacciato (breezer) si può in alternativa:

    ♦ porre i bicchieri nel freezer per 15 – 20 minuti a raffreddare. Poi preparare due piatti: uno con un velo d’acqua e l’altro con dello zucchero (di canna) quindi immergere prima il bordo superiore del bicchiere nell’acqua e poi nello zucchero, quindi raffreddarlo in frigorifero per pochi minuti

    ♦ strofinare il bordo del bicchiere con uno spicchio di limone e poi appoggiare l’orlo su un velo di zucchero. Raffreddare nel congelatore per qualche minuto.

    Usare il bicchiere con il bordo frozen per servire il drink ben freddo.

    Aperitivo estivo: Anguria con vino

    Preparare il succo di cocomero e limone, coprire e fare raffreddare per 20 minuti in frigo. Una volta freddo, allungare con un terzo di Prosecco (o vino moscato). Mescolare piano (per non perdere l’effervescenza) e servire con ghiaccio tritato e cubetti di anguria.

I CONSIGLI di SARA

Utilizzare anche la parte bianca dell’anguria (quella tra la buccia verde e la polpa rossa), è ricca di minerali.


COME CONSERVARE la bibita con anguria

Bere il succo estratto nel giro di pochi minuti, in alternativa porlo in frigo e bere freddo entro 8 – 24 ore al massimo.


PROVA i frullati fatti in casa con minipimer


Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su FACEBOOK o su INSTAGRAM o su TWITTER.

Copyright © Ortaggi che passione by Sara

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara