Azuki verdi – RICETTE

azuki verdi in insalata

Gli azuki verdi sono gustosi e perfetti da abbinare ai cereali.

Che sapore hanno? Il loro gusto è ricco e dolce, ricordano le castagne e le patate dolci americane.

Cosa sono i fagioli azuki verdi? Chiamati anche soia verde (anche se non hanno nulla in comune con la soia) o fagioli verdi mung, sono dei piccoli legumi della tradizione orientale a forma leggermente squadrata e dal colore verde brillante. Scopri di più su wikipedia.

Sono spesso utilizzati anche per la preparazione di germogli per la loro velocità di crescita.

La dott.ssa Carelli, dice: “Il termine ‘Azuki’ significa ‘buona salute’, ed in effetti hanno tantissime proprietà benefiche: sono un’ottima fonte di proteine vegetali, di vitamina B5 e minerali quali potassio, ferro, manganese e zinco. Inoltre, contengono il molibdeno, un oligonutriente importantissimo per il corretto funzionamento di 3 enzimi fondamentali per il fegato.” Non hanno, inoltre, particolari controindicazioni ma come tutti i legumi possono causare meteorismo o gonfiore addominali, non sono quindi indicati per chi soffre di problemi al colon.

Dove comprare gli azuki verdi? Si trovano nei supermarket più forniti, nei negozi biologici, in quelli etnici oppure online.

STAGIONE dei fagioli #azuki secchi – si trovano tutto l’anno.

Ricetta senza glutine e lattosio.

RICETTE con legumi

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSalutare
  • StagionalitàTutte le stagioni

Azuki verdi in umido

DOSE a persona:  

– g 50 -60 come contorno

– g 30 nelle zuppe o sulla bruschetta

1 cipolla (piccola – circa 100 g)
Mezza carota (circa 50 g)
1 gambo sedano (circa 20 g)
1 spicchio aglio (facoltativo)
400 g acqua (o quella necessaria)

Per renderli più digeribili, i macrobiotici consiglio l’utilizzo dell’alga kombu, nell’acqua di ammollo o in quella di cottura in base alle preferenze individuali.

———–

Cliccando a destra su +Info scopri i valori nutrizionali.

154,11 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 154,11 (Kcal)
  • Carboidrati 19,46 (g) di cui Zuccheri 2,35 (g)
  • Proteine 10,51 (g)
  • Grassi 1,09 (g) di cui saturi 0,01 (g)di cui insaturi 0,02 (g)
  • Fibre 13,03 (g)
  • Sodio 12,21 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 175 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

AMMOLLO

Lavare e porre in ammollo in abbondante acqua fredda dalle 4 alle 8 ore, se necessario (se si formasse della schiuma sopra l’acqua) sostituire l’acqua di ammollo. Prima di cucinare, sciacquare.

Azuki verdi IN UMIDO

azuki verdi ricette

In una casseruola, ottima quella di coccio, con un filo d’acqua (e/o poco olio) rosolare un soffritto di verdure (tritato a mano oppure con il mixer elettrico), quindi aggiungere gli azuki scolati e risciacquati. Farli insaporire sul fuoco, mescolando per qualche minuto e successivamente coprirli con dell’acqua (o del brodo vegetale), quindi portarli a cottura a fuoco dolce facendo asciugare tutta l’acqua. Se i fagioli si asciugano troppo, aggiungere altra acqua calda.

Azuki verdi ZUPPA

Con lo stesso procedimento sopra si può preparare la minestra di azuki, cuocendo i legumi in una quantità di acqua maggiore.

Una volta cotti, servire con un trito di erbe aromatiche (alloro, maggiorana, rosmarino, salvia e timo) e un filo d’olio extra vergine di oliva a crudo oppure con dei crostini di pane.

La zuppa di soia verde è più completa con l’aggiunta di un carboidrato (farro, orzo, riso, patate o pasta) durante la cottura, regolarsi in base al tempo di cottura del singolo cereale.

Azuki verdi LESSATI

In una pentola d’acciaio versare i fagioli verdi risciacquati dall’acqua di ammollo, coprire con il doppio del peso iniziale di acqua nuova e portare ad ebollizione, quindi proseguire la cottura a fuoco lento per circa 45 minuti (in pentola a pressione per circa 15 minuti dal fischio). Salare solo a fine cottura.

Il loro tempo di cottura è simile a quello del riso rosso o nero Venere, quindi consiglio di cuocerli assieme.

Altre idee RICETTE

Ottimi nel passato, nei burger o nelle polpette vegetali, nelle insalate estive abbinati con i cereali e il pesce. Per il loro sapore dolce spesso sono utilizzati nei dolci o nella confettura, quella tipica giapponese “Anko” si prepara principalmente con gli azuki rossi e si utilizza per farcire i loro dolci, tipo i daifuku, i taiyaki o i dorayaki.

Scarica l’APP “Ortaggi che passione

disponibile solo per Android

🍀🍀🍀🍀🍀

SEGUIMI su

🍀FACEBOOK 🍀INSTAGRAM 🍀YOUTUBE 🍀PINTEREST 🍀TIK TOK 🍀TWITTER

Non perdere le ricette di stagione sulla mia HOME.

Copyright ©ORTAGGI che passione by Sara Grissino

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.