Torta Salata di Zucchine

Torta Salata di Zucchine!
Ebbene sì tortini, anche se siamo in autunno pieno, con le ultime zucchine della stagione ho preparato una torta salata molto semplice e veloce, non ci crederete mai! E per provarlo, qua c’è il procedimento passo per passo su Instagram.
Quindi non perdiamoci in troppe chiacchiere, altrimenti non rimarranno più zucchine per prepararla!
Recuperate nel frattempo questa ricetta autunnale, e buona preparazione!

copertina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta salata

  • 1rotolo di pasta sfoglia (rettangolare!)
  • 2uova di gallina
  • 2zucchine
  • 200 mlpanna da cucina (o panna vegetale di soia)
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.erba cipollina
  • q.b.farina 00 (per stendere la sfoglia)

Strumenti per la preparazione

  • 2 Ciotole una grande e una più piccola
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Forno
  • 1 Teglia 30×35 circa
  • 1 Mandolina per tagliare le verdure
  • 1 mattarello

Preparazione

  1. 1. posizionate tutti gli ingredienti sul tavolo, in modo da non dimenticarne nessuno

  2. 2. accendete il forno a 220 gradi, ventilato, per scaldarlo più velocemente

  3. 3. iniziamo ad affettare le zucchine! Con la mandolina fate fettine sottili sottili, mettetele in una ciotola e ponetele da parte. Ci serviranno dopo

  4. 4. prendete la ciotola più grande, apriteci le uova dentro e sbattetele leggermente con la frusta a mano

  5. 5. una volta fatto, aggiungete la panna e sbattete ancora per avere un composto omogeneo

  6. 6. aggiungete adesso sale, pepe ed erba cipollina nella quantità che desiderate. Suggerisco tuttavia di non esagerare con le dosi

  7. 7. prendete il rotolo di sfoglia, srotolatela sul piano di lavoro. Spolveratela di farina e con un mattarello, ALLARGATELA DELICATAMENTE, in modo che la torta abbia i bordi più alti e meno “giusti”

  8. 8. bucherellate la sfoglia con una forchetta e adagiatela nella teglia

  9. 9.spolverate il fondo di pangrattato, aiuterà durante la cottura ad asciugare il fondo

  10. 10. versate il composto di panna e uova, e con un cucchiaio o forchetta fatelo arrivare fino agli angoli

  11. 11. ora, parte tecnica più difficile! Riprendete la zucchine tagliate a rondelle e adagiatele sull’impasto a “squame di drago”, quindi sovrapposte leggermente l’una con l’altra fino a ricoprire l’intera superficie (vi rimando alla diretta)

  12. 12. spolverate la superficie ancora con sale, sale nero ed erba cipollina, pinzate la sfoglia dei bordi in modo da farla abbassare e creare un bordo irregolare, quasi un drappeggio

  13. 13. infornate a forno statico (mi raccomando), 220 gradi per 35-40 minuti.

    Per farla colorare in superficie un po’ di più, fatela cuocere con il forno ventilato gli ultimi 5 minuti

  14. 14. sfornate, fate raffreddare… poi tagliate e servite

  15. BUON APPETITO!

Ultime Parole

La torta salata di zucchine è perfetta come piatto unico, nel caso vogliate mangiare solo quella, ma in alternativa la potete servire per un aperitivo con vinello bianco, salumi o altre sfoglie.
Il segreto? Servirla tiepida e croccante!

Spero che questa ricetta ti sia piaciuta! Se hai piacere ti aspetto sul mio profilo Instagram e sulla  pagina Facebook ORSOTORTA, per rimanere sempre in contatto con me ed essere aggiornato su quello che preparo in cucina. I tuoi Segui, Like e Commenti sono molto importanti per la mia crescita come food blogger. Un abbraccio e a presto!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da orsotorta

Ciao ragazzi! Benvenuti nel mio blog di ricette! Io sono Alberto, in arte Orsotorta, e volevo farvi un saluto iniziale da casa mia, a Venaria Reale (in provincia di Torino). Sono da sempre un appassionato di cucina e di pasticceria, tanto da aver avuto un percorso formativo alla scuola superiore alberghiera, settore cucina (appunto). Dopo varie esperienze lavorative tra ristoranti e pasticcerie, ho capito di non essere portato per il mondo della ristorazione, ma che mi piace davvero cucinare, che amo le torte e amo condividere ciò che preparo con le persone a cui voglio bene. Forse non sono il ragazzo più professionale del mondo, ma metto sempre il cuore in quello che preparo e condivido!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.