Crea sito

Panzerotti

Oggi vediamo insieme come preparare i panzerotti, perfetti per una cena in famiglia o un buffet per una festa.
Occorrono pochi e semplici ingredienti per realizzarli e sono così buoni che uno tira l’altro.
Io ho scelto di utilizzare il ripieno classico, con pomodoro e mozzarella, ma possiamo utilizzare ripieni diversi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Porzioni30 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgfarina
  • 500 mlacqua tiepida
  • 25 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiosale
  • 1 cucchiainozucchero
  • 200 gmozzarella
  • 500 gpomodorini pachino
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.origano
  • q.b.pecorino
  • q.b.olio di semi di girasole per friggere

Strumenti

  • Padella per friggere
  • Ciotola

Preparazione

  1. PROCEDIMENTO

    Per realizzare i panzerotti prepariamo in una ciotola la farina, aggiungiamo il lievito di birra, lo zucchero e mescoliamo con le mani.

  1. In un’altra ciotola versiamo l’acqua tiepida, aggiungiamo il sale, l’olio extra vergine d’oliva e iniziamo a mescolare con le mani.

    Aggiungiamo poi la farina con il lievito poco alla volta e mescoliamo fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

  1. Trasferiamo il tutto su una spianatoia e lavorariamo l’impasto,

    mettiamolo in una ciotola, pratichiamo il classico taglio a croce e copriamolo con della pellicola per alimenti.

  1. Facciamo lievitare l’impasto per 2 ore, o comunque fino al raddoppio del suo volume.

    Trascorso il tempo dovuto formiamo tante palline, ne otterremo circa 30 palline.

  1. Nel frattempo prepariamo il ripieno, in una ciotola mettiamo la mozzarella tagliata a cubetti, i pomodorini, il sale, il pepe, l’origano, il pecorino e mescoliamo tutti gli ingredienti con un cucchiaio e mettiamo da parte.

  1. Ora stendiamo le nostre palline con un mattarello e un po’ di farina se necessario, fino ad ottenere un disco non troppo sottile.

    Al centro mettiamo il nostro ripieno, bagniamo i bordi con un po’ di acqua e chiudiamo bene con le dita, formando la classica mezzaluna e poi sigilliamo bene i bordi con la forchetta.

  1. Riscaldiamo bene l’olio in una padella a bordi alti e friggiamo i panzerotti fino a quando non saranno ben dorati su entrambi i lati.

    Una volta cotti i panzerotti scoliamoli su della carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso della frittura.

Consiglio

Si possono cuocere anche in forno a 200 ° per 20 minuti,(spennellare con olio d’oliva o un po’ di passata di pomodoro).

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ornyedoryincucina

Ornella e Doriana, sorelle e amanti del buon Cibo, vi proponiamo ricette gustose e facili da preparare, seguiteci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.