Crea sito

TORTA RUSTICA RAPE E SALSICCIA

La torta rustica rape e salsiccia è una grande tradizione a Bari e ne troverete tante versioni sul mio blog perchè sono una grande mangiona di rape. Questa è una ricetta assolutamente collaudata e che troverete molto simile già pubblicata qui sul blog lo scorso anno ma ora ho apportato qualche piccola modifica: ho eliminato il soffritto di aglio, sostituito la scamorza con al mozzarella ed aggiunto qualche pomodorino bello rosso per dare maggiore colore. Che dire: il quasi esperimento è riuscito, questa pizza rustica è sempre appetitosa e gustosa. Quindi, ora ci sono due versioni diverse sul blog ma molto simili, per soddisfare i gusti di tutti. E’ talmente bello e rilassante stare in cucina per me che spesso mi ritrovo a cucinare e fotografare ricette simili tra loro ma a volte anche un semplice ingrediente diverso fa cambiare completamente il sapore…magica cucina ! Ami le cime di rapa ? Segui la mia raccolta di ricette vegane, ti sorprenderanno RICETTE VEGANE PER L’INVERNO

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 120 gfarina 00
  • 50 gsemola rimacinata di grano duro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.acqua
  • q.b.sale fino
  • 350 gcime di rapa
  • 1mozzarella
  • 100 gsalsiccia
  • 6pomodorini

Strumenti

  • Carta forno
  • Mattarello
  • Mattarello a griglia

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo le cime di rapa. Mondiamo e laviamo la verdura, scartando le foglie esterne più dure e pulendo e mondando quelle più piccole e tenere. In una pentola mettiamo dell’acqua salata per lessare le rape e portiamole a cottura. Nel frattempo prepariamo la nostra pasta. In una ciotola uniamo la farina, la semola, un pizzico di sale fino e un pizzico di bicarbonato. Aggiungiamo un pò di olio extravergine di oliva e di acqua tiepida. Cominciamo a mescolare tutti gli ingredienti sino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Non ti indico la quantità necessaria di olio extravergine di oliva nè di acqua per impastare perché dipende dalla qualità di farina e di semola utilizzata: se è troppo dura aggiungi olio extravergine di oliva mentre se è troppo morbida aggiungi farina e semola. Impasta velocemente sino a creare una pasta ben amalgamata e morbida. Mentre la pasta si riposa, scoliamo la verdura e ripassiamola in una padella antiaderente dove la mettiamo a soffriggere insieme ai bocconcini di salsiccia di maiale fatta a pezzettini. Facciamo cucinare per qualche minuto. Nel frattempo stendiamo la pasta matta il più sottile possibile. Foderiamo una teglia di 22 cm. con un foglio di carta forno e stendiamo uno strato di pasta matta sopra. Riempiamo con le rape e la salsiccia. Copriamo la verdura con la mozzarella fatta a pezzettini e qualche pomodorino tagliato per dare colore. Stendiamo la seconda sfoglia di pasta sottile e lavoriamola con il mattarello decorato a griglia , Copriamo completamente la teglia. Inforniamo in forno già caldo a 200 gradi per circa venti, venticinque minuti o sino a quando la torta rustica è dorata. La torta rustica rape e salsiccia è pronta ed è ottima gustata a temperatura ambiente, anche il giorno dopo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.