RISO INVERNALE CON LE VERZE

Il riso invernale con le verze è un piatto che permette di portare a tavola una verdura tipica di stagione. Comincia davvero a fare freddo e avevo voglia di riprendere a cucinare le verze abbinandole al riso. Un delizioso formaggio stagionato della Valtellina ha reso questo piatto davvero buono. Non è un risotto (perchè più liquido) e nemmeno una zuppa (perchè è più asciutto), ma è un piatto avvolgente e goloso, saporito ed economico…..da provare !

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Riso (carnaroli o roma)
  • 1 cipolla
  • 1 Verza
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. Formaggio stagionato valtellina
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa cominciamo a preparare il brodo. Portiamo a bollore in una capace pentola dell’ acqua salata, mezza cipolla e mettiamo a lessare le foglie più esterne della verza, quelle che di solito si buttano. Io non uso il dado e per dare sapore al brodo ho usato appunto la stessa verza. Facciamo andare il brodo per circa mezz’ora.

    Quando il brodo è pronto, soffriggiamo la mezza cipolla tagliata a pezzettini in abbondante olio evo. Quando è dorata aggiungiamo il riso per farlo tostare. Dopo circa un minuto cominciamo ad aggiungere la verza tagliata a fettine sottili. Aggiungiamo il brodo di verza filtrato dalla verdura. Proseguiamo la cottura del riso aggiungendo il brodo e continuando a girare il riso fino a cottura. Quando il riso è cotto aggiungiamo a fuoco spento il formaggio valtellina ed amalgamiamo. Il riso invrrnale con le verze si serve caldissimo.

Note

Senza categoria
Precedente IL TIRAMISÙ DEI PICCOLI Successivo SPAGHETTI ALLA CREMA DI BORLOTTI E MOSCARDINI

Lascia un commento