SFORMATO DI CAVOLO GIALLO

Lo sformato di cavolo giallo può costituire una cena leggera o un gustoso antipasto. Confesso che non ho resistito ed appena al mercato ho visto i cavoli gialli con quel loro bellissimo colore ne ho comprati subito due. Non sapevo esattamente come cucinarli e li ho tenuti qualche giorno in frigo. Poi ho pensato che al forno con olive, capperi e parmigiano grattuggiato uno dei miei bei cavoli sarebbe stato una delizia di stagione. Infatti questo sformato è leggero ma saporito al tempo stesso. E poi sono così belli i cavoli gialli ! E tu li hai mai assaggiati ?

E se vuoi provare un primo piatto della tradizione italiana non perderti gli STRASCINATI CON LE CIME DI RAPA

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

300 g cavolo (Giallo)
1 uovo
50 g parmigiano grattugiato
1 cucchiaio capperi sotto sale (Dissalati)
15 olive nere (Denocciolate)
60 g mozzarella
q.b. pepe nero

Strumenti

1 Pirofila
oppure

Passaggi

Puliamo, laviamo e mondiamo un cavolfiore giallo. In una pentola mettiamo l’acqua salata per lessare il nostro cavolfiore. Lessiamolo e scoliamolo. Quando é ancora caldo con una forchetta schiacciamo il cavolfiore per fare un purè grossolano. Aggiungiamo al purè il parmigiano grattuggiato, il pepe nero, l’uovo, i capperi dissalati e le olive nere denocciolate. Ungiamo con olio extravergine di oliva una teglia da forno. Mettiamo uno strato di purè di cavolfiore così arricchito, aggiungiamo la mozzarella tagliata a pezzettini e versiamo il secondo strato di purè di cavolfiore nella teglia da forno. Terminiamo con una abbondante manciata di parmigiano sulla superfice del purè ed inforniamo in forno già caldo a 200 gradi  per circa 20 minuti o sino a quando si sarà formata la crosticina. Fate intiepidire lo sformato di cavolo giallo e……buon appetito !

Per una versione più dietetica eliminate la mozzarella: l’jo provato nella versione dietetica e vi assicuro che sarà ottimo lo stesso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *