INVOLTINI PRIMAVERA

Gli involtini primavera sono uno dei piatti più amati ed apprezzati della cucina cinese. A noi piacciono tantissimo e con la pasta fillo sono semplicissimi da preparare….li cuciniamo insieme ? E se ami i gusti più nostrani, devi seguire la ricetta delle mie LINGUE DI PIZZA VARI GUSTI

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

12 fogli pasta fillo
2 zucchine
1 porro
200 g carote
q.b. olio di semi di girasole
q.b. salsa di soia
q.b. zenzero

Passaggi

Per preparare i nostri involtini primavera cominciamo dalla verdura: laviamo e mondiamo le zucchine e le carote e puliamo il porro eliminando le foglie esterne rovizte. Con un coltello ben affilato facciamo a strisce sottili le zucchine e le carote e tagliamo a rondelle il porro. Nel wok (ma se non l’avete usate una comune padella) mettete a rosolare il porro tagliato in olio di semi di girasole. Quando è ben dorato aggiungiamo le carote e rosoliamo a fuoco vivo per qualche minuto. Aggiungiamo ora le zucchine e proseguiamo la cottura per pochi minuti ancora. A cottura della verdura ultimata aggiungiamo lo zenzero (Io ho usato quello secco in polvere ma voi potete usare anche quello fresco) ed un paio di cucchiai di salsa di soia (anche qui la quantità va a gusti). Amalgamiamo bene e spegniamo il fuoco. Mentre la verdura si raffredda prepariamo gli involtini di pasta fillo seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Stacchiamo molto delicatamente i fogli di pasta fillo uno dall’altro. Ungiamo un lato del primo foglio di pasta filo ed attacchiamolo al secondo foglio: la spennellata di olio li farà attaccare. Spennelliamo il terzo foglio e facciamolo aderire ai primi due. Tagliamo ora in senso verticale i fogli di pastafillo in tre parti. Prendiamo un pò del composto di verdure e poggiamolo adagiandolo bene sulla pasta fillo. Arrotoliamo la pasta fillo lungo il senso verticale delicatamente su se stessa. Sigilliamo le estremità dell’involtino con un goccio di acqua. Terminiamo tutti gli ingredienti. In una capace padella antiaderente mettiamo dell’olio di semi di girasole ed inziamo a friggere gli involtini primavera:vivirranno davvero pochi secondi. Scoliamo e facciamo asciugare su carta assorbente dall’olio in eccesso. Possiamo portare il nostro piatto a tavola: gli involtini primavera sono pronti per essere gustati durante la nostra cena cinese !

Alle verdure potete anche aggiungere il cavolo cinese, per un gusto più forte.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.