PIZZA RUSTICA SVUOTAFRIGO

La pizza rustica svuotafrigo è un delizioso salvacena o un pranzo completo e saporito per chi, come me, usa portare il pranzo da casa in ufficio. Quante volte siamo tornati a casa e abbiamo trovato nel frigo una zucchina, qualche fetta di prosciutto cotto o una confezione di ricotta in prossimità della scadenza ? Pochi ingredienti ma tanta fame ! Ecco una buona idea…tanto sapore e poca spesa per una bella pizza rustica. Mi seguite in cucina anche oggi ?Se come me ti piacciono le pizze rustiche puoi seguire anche questa ricetta dal mio blog https://blog.giallozafferano.it/orecchietteeforchette/pizza-rustica-con-pomodori-gratinati/

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta

  • Farina 00 120 g
  • Semola di grano duro rimacinata 80 g
  • Latte q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Bicarbonato 1 pizzico

Per la farcia

  • Zucchina 1
  • Ricotta 150 g
  • uovo 1
  • Prosciutto cotto 3 fette
  • Mozzarelline 2
  • Pomodorini 3
  • Sale fino 1 pizzico

Preparazione

  1. Fate la classica “fontana” con la farina e la semola rimacinata, mettendo nel buco centrale il latte, il sale ed un pizzico di bicarbonato. Cominciate a lavorare l’impasto, avendo cura di aggiungere ancora un pò di latte se fosse troppo duro o farina se fosse troppo morbido. Questo dipenderà dalla marca di farina e di semola usate. Lavorate sino a quando non otterrete un impasto che si staccherà dalle mani. Aggiungete l’olio e continuate a lavorare sino a che non sia completamente assorbito. Coprite la ciotola con un panno e fate riposare l’impasto per una decina di minuti. Mentre la pasta si riposa, preparate il riempitivo. Mescolate la ricotta con l’uovo. Tagliate una zucchina a julienne ed unitela alla ricotta insieme ad un pizzico di sale fino. Mescolate bene sino a ridurre il composto in crema. Passate ora a stendere la pasta. Stendete la pasta con un matterello ed avendo infarinato il piano di lavoro. Foderate una pirofila con la carta forno e stendete la pasta ottenuta tagliandola seguendo la forma della pirofila. Ricoprite la pasta stesa con le fette di prosciutto cotto e copritela con il composto di ricotta e zucchine. Aggiungete le mozzarelle tagliate a pezzettini ed i pomodorini, fatti anche loro a pezzettini. Rimboccate gli estremi della crostata. Con la pasta avanzata fate delle strisce per creare la classica griglia della crostata. Spennellate con dell’olio extravergine di oliva la pasta della crostata ed infornate a forno già caldo per circa 20 minuti a 180°. La pizza rustica svuotafrigo si mangia a temperatura ambiente e si mantiene in frigo per circa due giorni. Può essere mangiata anche il giorno dopo…….è sempre ottima !

Note

Senza categoria
Precedente MACCHERONI PESTO DI CAPPERI E PESCE SPADA Successivo CANNEROZZI CON ZUCCHINE E STRACCIATELLA

Lascia un commento