LE FOCACCE FRADICE PUGLIESI

Le focaccce fradice pugliesi sono un dolce tipico della mia terra senza uova nè burro, fatto da pochi e semplici ingredienti: farina, olio extravergine di oliva, vino bianco. Vengono farcite da un goloso ripieno fatto da marmellata e frutta secca. In poche parole una golosità made in Puglia. L’origine dovrebbe essere nella Valle d’Itria e molte ricette utilizzano come riempitivo il vincotto. Io ho usato la ricetta di un noto panificio di Villanova, piccola località di mare ai piedi di Ostuni, dove trascorro il periodo estivo e dove mangio chili di queste dolcissime “caramelle”. È davvero una ricetta semplicissima che può essere personalizzata a seconda dei gusti. Amo mangiare questi bocconcini a colazione, e voi quando peferite assaggiare le focacce fradice pugliesi ?

  • Preparazione: 25 + 30 riposo Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 150 g Farina 00
  • q.b. Vino bianco
  • q.b. Rhum
  • q.b. Marmellata
  • q.b. Gherigli di noci
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Amalgamiamo tutti gli ingredienti in una ciotola. Cominciamo ad unire alla farina il vino bianco e l’olio. Lavoriamo per formare una pasta elastica. Aggiungiamo il rhum. Le quantità dei liquidi dipendono dal tipo di farina usata: la pasta deve venire soda ed elastica. Facciamo riposare la pasta per circa 30 minuti. Dopo questo tempo stendiamo la pasta il più sottile possibile e formiamo dei rettangoli. Al centro di ogni rettangolo mettiamo un cucchiaio di marmellata a cui è stato unito un gheriglio di noce sbriciolato. Arrotoliamo le estremità del rettangolo di pasta ripiena a mò di caramella. Facciamo tante caramelle sino a quando termina la pasta. Inforniamo per circa 15 minuti in forno già caldo a 180 gradi. Sforniamo, facciamo raffreddare e spolverizziamo con zucchero a velo prima di servire. Io ho usato una marmellata artigianale  zucca ed arancia a cui ho unito le noci, voi usate quella che preferite ! Le focacce fradice pugliesi sono pronte per essere gustate sulla tavola delle feste.

Note

3,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.