LA SPIRULINA DI APULIAKUNDI

La Puglia è un modo di essere e le sue tradizioni culinarie sono universalmente conosciute ed apprezzate. Ma la cosa che ho scoperto nel mio lavoro di foodblogger è che la Puglia, ormai, non è più solo sinonimo di orecchiette e caciocavallo, burrata e friselle ma ci sono realtà totalmente innovative che fanno onore all’essere pugliesi, start up che parlano al futuro, anzi….al cibo del futuro…..che è un pò quello che interessa a noi !

Come Apuliakundi, star up tutta made in Puglia che produce spirulina naturale e pura al 100 % e cibi funzionali alla spirulina. La spirulina è una micro alga dal colore verde blu, che la FAO ha individuato come “il cibo del futuro” grazie ai suoi principi di elevato valore nutrizionale. È, infatti, l’alimento vegetale più completo e con il più alto contenuto di proteine, addirittura tre volte quello della carne, pur a fronte di un basso contenuto di calorie e di grassi. I suoi benefici sul nostro organismo ? Ha un alto contenuto di vitamina B6, ha un’azione antiossidante e rinforzante del sistema immunitario, è fonte di proteine, fibre e ferro, protegge il sistema nervoso depurando endisintossicando l’organismo. In più è buonissima e “sana”. In che senso ? La sua coltivazione non ha costi ambientali, non causa erosione del terreno, non necessita dell’uso di pesticidi ed erbicidi. Davvero il cibo del futuro, se si pensa che viene usato per curare le malattie da malnutrizione in Africa.

Per l’elevato contenuto di proteine è particolarmente adatto per integrare la dieta di vegani e vegetariani ed il suo utilizzo in cucina è vario. Oltre che al naturale, noi possiamo gustarlo in preparazioni squisite come ad esempio la pasta….assaggiata, provata e…..approvata da tutta la famiglia, anche da mia figlia, particolarmente incuriosita dal bellissimo colore verde delle tagliatelle.

Grazie a Apuliakundi, seguite il blog, presto qualche ricetta a base di spirulina !

Precedente SPAGHETTI ALLA CREMA DI BROCCOLO E GAMBERONI Successivo TAGLIATELLE ALLA SPIRULINA CON FUNGHI E ZUCCA