Crea sito

I RUSTICI DI CASA MIA SENZA LIEVITO

I rustici di casa mia senza lievito sono la mia versione dei rustici più tradizionali. Come ormai chi mi segue da un po’ di tempo già sa, io non uso lieviti in cucina perché ho una forte intolleranza. Rinunciare a tante cose buone è però difficile. Dopo molti tentativi devo dire che la pasta di questi rustici mi soddisfa pienamente: l’unione della farina con olio extravergine d’oliva, bicarbonato e yogurt la rende morbida, soffice e fragrante ma soprattutto perfettamente digeribile anche per me. Il riempitivo ? Quello che preferite: io ho usato sugo di pomodoro, mozzarella e speck ma ogni farcia è gustosa, dipende solo dai gusti. Anzi, corro a mangiarne ancora uno ! Se ti è piaciuta questa ricetta ti consiglio di leggere anche quella che segue, i fiori di pasta ti piaceranno sicuramente FIORI DI PASTA PER APERITIVO

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni9 rustici
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gyogurt bianco naturale
  • 350 gfarina 00
  • 2mozzarelle
  • q.b.passata di pomodoro
  • 5 fettespeck
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.acqua
  • q.b.sale fino
  • q.b.bicarbonato

Strumenti

  • Carta forno
  • Pirofila

Preparazione

  1. Uniamo alla farina un pizzico di bicarbonato, mescolando bene. Aggiungiamo lo yogurt bianco naturale, un pizzico di sale e l’olio extravergine di oliva e cominciamo a mescolare molto bene per far amalgamare tutti gli ingredienti. Se la nostra pasta dovesse risultare troppo liquida possiamo aggiungere un po’ di farina mentre se dovesse essere troppo dura aggiungiamo un cucchiaio di olio o un pochino ancora di yogurt: la quantità di liquidi dipende dalla qualità di farina usata. Con la pasta facciamo un panetto che stendiamo con un matterello bella sottile. Con una rotella taglia pizza, ma se non l’abbiamo va benissimo anche un coltello ben affilato, tagliamo un rettangolo. In ogni rettangolo di pasta spalmiamo un pò di passata di pomodoro, aggiungiamo una fettina di speck ed un pezzo di mozzarella. Adesso chiudiamo i lati lunghi del rettangolo e pizzichiamo le due estremità dello stesso a mò di caramella . Terminiamo la pasta (reimpastando i vari avanzi) con lo stesso procedimento. Spennelliamo i rustici con un pò di passata. Copriamo una pirofila con della carta forno ed adagiamo i rustici. Informiamo in forno già a 180 gradi per circa 20 minuti. Sforniamo e serviamo i rustici di casa mia senza lievito per aperitivo: sono assolutamente deliziosi mangiati caldi ma anche tiepidi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.