FRITTELLE SALATE DI ZUCCA

Le frittelle salate di zucca sono semplici e buonissime da preparare. Quanto mi piace la zucca, il suo sapore dolce che di sposa perfettamente anche con le ricette salate: aromatizzata con salvia, rosmarino e maggiorana diventa molto gustosa. In questa ricetta, oltre alla zucca, ho aggiunto solo un uovo, le spezie ed il parmigiano grattugiato. È venuto un impasto dolce e saporito che ho soffritto in olio caldo a cucchiaiate….irresistibile. Anche a te piace mangiare la verdura di stagione? I miei muffins salati ti sorprenderanno MUFFINS SALATI CAVOLO E PROVOLONE

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni7 frittelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gzucca (Già cotta)
  • 1uovo
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (Grattuggiato)
  • q.b.sale
  • q.b.rosmarino (Secco)
  • q.b.maggiorana (Secca)
  • q.b.salvia (Secca)
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Per prima cosa laviamo la zucca: io ho preferito cuocerla al forno intera. Dopo averla lavata l’ho sistemata su un foglio di carta forno emessa innjna pirofila da forno. Dopo circa 20 minuti la zucca è pronta. Prendiamola dal forno e facciamola raffreddare qualche minuto. Eliminiamo la pelle e schiacciamo la polpa facendo un purè di zuccabello sodo. Uniamo ora l’uovo e tutti gli altri ingredienti: il parmigiano grattugiato, le spezie oltre a sale e pepe. Mescoliamo benissimo ad ottenere un impasto composto ma ben sodo. Ungiamo una padella antiaderente con dell’olio extravergine. Facciamo riscaldare. Aiutandoci con un cucchiaio mettiamo l’impasto un cucchiaio alla volta quando l’olio è bello caldo. Facciamo rosolare per qualche minuto e con una paletta giriamo facendo rosolare dall’ altra parte. Ancora due minuti di cottura e le nostre frittelle salate di zucca sono pronte per essere mangiate, calde e saporite: solo per pumpkins lovers !

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.