Crea sito

DESSERT DI YOGURT E RICOTTA

Il dessert di yogurt e ricotta è un dolce fresco, cremoso e leggero, che non necessita di cottura. Amo la ricotta nei dolci ed amo molto anche lo yogurt greco, unire questi due ingredienti per fare un dolcino mi è sembrata una buona idea. Spesso d’estate a casa abbiamo voglia di dolce, di mangiare qualcosa di sfizioso ma ovviamente la voglia di accendere il forno o di passare il tempo in preparazioni lunghe e complicate ci manca. Ecco la soluzione con questa ricetta furba: vi basterà assemblare gli ingredienti ed il vostro dolce sarà pronto…più facile a farsi che a dirsi….scommettiamo ?
Voglia di dolce senza accendere il forno ? Segui questa ricetta dal mio blog, questi bicchierini sono freschi e golosi BICCHIERINI AL MIELE E LIMONE

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gyogurt greco
  • 200 gricotta
  • 1 cucchiaiozucchero (Colmo)
  • q.b.corn flakes
  • q.b.mirtilli

Preparazione

  1. Uniamo la ricotta e lo yogurt greco. Aggiungiamo lo zucchero (se preferite potete aggiungere quello di canna) e cominciamo a mescolare molto velocemente per farlo sciogliere (volendo, potete usare uno sbattitore elettrico). Nelle ciotoline di portata mettiamo uno strato di corn flakes sulla base. Copriamo con abbondante crema di ricotta e yogurt. Decoriamo con frutta a piacere (io ho usato dei mirtilli), aggiungiamo ancora qualche corn flakes e serviamo subito. Il dessert di yogurt e ricotta è pronto in soli 10 minuti per essere portato a tavola.

    Questo dolce se non viene consumato subito deve essere conservato i frigorifero e si mantiene per un giorno. Per renderlo ancora più goloso si possono aggiungere delle scaglie di cioccolato o della granella croccante di mandole o di nocciole.

Io ho usato i corn flakes perché ho consumato il dolce in pochi minuti ed avevo quelli in casa. Voi potete tranquillamente sostituirli con dei biscotti. Anche i mirtilli potete sostituirli con altri frutti di bosco o anche con frutta di stagione come pesche o melone. Se in casa c’è qualcuno che non può mangiare gli zuccheri, potete sostituire la quantità di zucchero con del dolcificante.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.