Crea sito

CAVOLFIORE GRATINATO SAPORITO

Il cavolfiore gratinato saporito è un delizioso contorno, tipico di stagione, semplicissimo da preparare ed economico. Il sapore del cavolfiore vi sorprenderà con il suo gusto deciso e allo stesso tempo semplice. Bastano pochi ingredienti per portare a tavola un saporito contorno: qualche pomodorino, olive nere snocciolate ed acciughe. Come al solito voglio approfittare della verdura di stagione, rispettando la stagionalità della terra e dei suoi frutti più genuini. In Puglia cavoli, cavolfiori e broccoli si portano a tavola da ottobre sino a marzo, quindi direi che è cominciata la stagione ! Per proseguire al meglio con le mie ricette a base di cavoli, vi lascio un link con una delizia made in Puglia, segui il blog al link https://blog.giallozafferano.it/orecchietteeforchette/vellutata-di-cavolfiore-con-acciughe-e-taralli/

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gCavolo verde
  • 15Olive nere denocciolate
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 8Pomodorini
  • 8Taralli da sbriciolare o jn alternativa pangrattato
  • q.b.Sale grosso
  • 1 vasettoAlici sott’olio

Preparazione

  1. Per preparare questo semplice e saporito contorno per prima cosa si deve lessare il cavolo a metà cottura. Laviamo, puliamo e mondiamo il nostro cavolo verde: possiamo lessarlo sia intero (come faccio sempre io), che già diviso in cimette in acqua salata. Quando è a metà cottura scoliamolo dall’acqua e sistemiamolo in una pirofila da forno che possa essere portata a tavola. Aggiungiamo i pomodorini fatti a pezzettini, le olive nere snocciolate, il pangrattato (o i taralli sbriciolati, come preferisco io) e le alici sott’olio. Aggiungiamo un goccio di olio extravergine di oliva ed informiamo in forno già caldo a 200 gradi per circa venti minuti o comunque fino a quando si forma una bella crosticina. Sforniamo e serviamo subito in tavola perché il cavolfiore gratinato saporito si mangia caldo.

I miei consigli

Io non ho aggiunto sale sul cavolfiore perché l’ho lessato in acqua salata ed ho aggiunto prima di infornarlo le alici sott’olio che sono abbastanza sapore. Io non uso praticamente mai il pangrattato ma lo sostituisco con i taralli sbriciolati che danno maggiore sapore e croccantezza al piatto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.