CASTAGNOLE ALLO YOGURT SENZA LIEVITO

Le castagnole allo yogurt senza lievito sono un must nel periodo di carnevale. Irrinunciabili, una tira l’altra sono morbidissime grazie alla presenza dello yogurt greco nell’ impasto. Ovviamente preparare senza lievito così anche io ho potuto godere della loro bontà, grazie alla presenza di bicarbonato, limone, che le rende profumate e yogurt sono ben cresciute e risultano soffici e golosissima. Preoaesne in quantità, mi raccomando, perché andranno a ruba ! Se a colazione è immancabile un dolce fatto in casa, la mia crostata è semplice e golosa CROSTATA ALLA MARMELLATA DI ALBICOCCHE

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

150 g yogurt greco
2 uova
70 g zucchero
250 g farina 00
1/2 limone
1 pizzico bicarbonato
q.b. zucchero (Per decorare in superficie )
q.b. olio di semi di girasole

Passaggi

In una ciotala uniamo le uova con lo zucchero. Mescoliamo bene con lo sbattitore elettrico sino a quando il composto è gonfio. A questo punto uniamo lo yogurt e mescoliamo. Aggiungiamo un pizzico di bicarbonato ed il succo di mezzo limone. Noteremo che per reazione si formeranno delle piccole bollicine in superficie. Uniamo ora la farina un pò alla volta mescolando il tutto: il composto dovrà essere abbastanza sodo. Nella friggitrice o in una pentola mettiamo dell’olio di semi di girasole e poggiamolo a temperatura per la frittura. Quando è caldo aiutandoci con due cucchiai stacchiamo un pò di impasto e iniziamo a friggere. Facciamo dorare bene le castagnole per evitare che l’interno sia crudo. Continuiamo sino a quando tutto l’impasto è terminato. Man mano che friggiamo sistemiamo le castagnole fritte sulla carta assorbente per far assorbire l’olio in eccesso. In una ciotolina sistemiamo dello zucchero bianco e ripassiamo le castagnole fritte nello zucchero. Le nostre castagnole allo yogurt senza lievito sono ora pronte per deliziarci il palato !

Potete conservare le castagnole in una busta chiusa sigillata di quelle per surgelati se mai dovessero avanzare. Si manterranno fresche anche il giorno dopo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.