CANNEROZZI CON ZUCCHINE E STRACCIATELLA

I cannerozzi con zucchine e stracciatella sono un primo piatto delizioso. Alla classica pasta con le zucchine ho unito la stracciatella: chi mi conosce sa che apprezzo davvero molto questo latticino tipico pugliese……candida, cremosa, dolce, una vera delizia per il palato, da pugliese doc quale sono non può non piacermi !

Qui è stata abbinata ad una pasta decisamente saporita con zucchine ed acciughe. Il basilico dona una nota di freschezza all’insieme, soprattutto in questo periodo che è ancora bello fresco…..ho già fame ! Se ti piace questa ricetta ti lascio la raccolta di tutte le mie ricette con le zucchine al link https://blog.giallozafferano.it/orecchietteeforchette/le-mie-ricette-con-le-zucchine/

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Cannerozzi (O altra pasta secca) 350 g
  • Zucchine 3
  • Stracciatella 150 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Basilico 5 foglie
  • Acciughe sott'olio 3 filetti
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Cominciate con il mondare e pulire le zucchine, tagliandole in grosse julienne.

    In una padella rosolate lo spicchio di aglio sbucciato nell’olio extravergine di oliva, eliminandolo quando diventa biondo. Aggiungete i filetti di acciughe, facendole sciogliere completamente. Unite le zucchine e proseguite la cottura a coperchio chiuso e fuoco basso per non farle bruciare, portandole a cottura.

    Nel frattempo lessate i cannerozzi (o altra pasta corta a scelta) in acqua salata (prestate particolare attenzione alla salatura della pasta perché il condimento risulta abbastanza saporito data la presenza delle acciughe).

    Scolate la pasta al dente e ripassatela in padella. Ora componiamo il piatto, unendo la stracciatella freschissima e decoriamo con una foglia di basilico ed un filetto di acciuga.

    I cannerozzi con zucchine e stracciatella si servono caldissimi.

    Idea salvatempo: il condimento a base di zucchine si può preparare tranquillamente il giorno prima, conservandolo in frigo. All’ultimo momento non ci resta che lessare la pasta e ripassare il tutto in padella. E’ fondamentale, però, che la stracciatella sia freschissima, da aggiungere solo al momento di portare i piatti a tavola, insieme ad una bella foglia di basilico fresco.

Note

Precedente PIZZA RUSTICA SVUOTAFRIGO Successivo Le mie ricette con le cozze

Lascia un commento