Crea sito

BUSIATE DI PRIMAVERA CON FAVE E PECORINO

Le busiate di primavera con fave e pecorino sono un primo piatto ottimo, che sfrutta la tenera verdure di stagione. Anche se il tempo non è dei migliori, ho trovato queste deliziose fave freschissime al mio contadino di fiducia. L’idea per una nuova ricetta mi è venuta subito: la voglia di provare la meravigliosa pasta al germe di grano del Pastificio Morelli era troppo forte. Le busiate sono un tipico formato di pasta siciliano che di solito viene condito con il pesto alla siciliana. Oggi ho dato una variante alla ricetta classica: fave fresche e guanciale, il tutto accompagnato da abbondante pecorino grattuggiato. Cosa posso dirvi se non che il piatto è andato a ruba ? Grazie ancora al Pastificio Morelli che con le sue busiate al germe di grano dall’intenso profumo che si sprigiona durante la cottura, hanno reso la mia ricetta gustosissima, davvero da leccarsi i baffi !

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Fave fresche
  • 350 g Busiate (Pastificio Morelli)
  • 100 g Guanciale
  • 1 cipollotto
  • 150 g Guanciale
  • 100 g Pecorino da tavola
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Sbucciamo le fave e lessiamole in acqua bollente salata. Tagliamo a rondelle un cipollotto e stufiamolo a fuoco dolcissimo in olio extravergine di oliva. Nel frattempo mettiamo l’acqua salata sul fuoco per lessare la pasta. Quando il cipollotto è morbido e traparente, aggiungiamo il guanciale e cuciniamolo tenendo sempre il fuoco basso per un paio di minuti. Nel frattempo lessiamo ,e nostre busiate e scoliamole un pò al dente. Uniamo le fave sbollentate al guanciale stufato ed amalgamiamo il tutto.  Scoliamo le busiate e versiamole nel condimento di fave e guanciale, portandole a cottura (aggiungiamo qualche mestolo di acqua di cottura della pasta se dovesse risultare troppo asciutto). Terminiamo la cottura ed aggiungiamo abbondante pecorino direttamente in pentola, mescolando accuratamente tutti gli ingredienti. Le busiate di primavera con fave e pecorino si servono caldissime per poter essere gustate al meglio.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.